BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MONTE ROSA/ Nuovo incidente, muoiono due alpinisti, precipitati dalla salita al Polluce

A sole ventiquattro ore dalla morte di tre alpinisti sul massiccio del Monte Rosa, oggi altri due sono precipitati nella stessa zona: altissimo il numero delle vittime di agosto

Il massiccio del Monte RosaIl massiccio del Monte Rosa

Dopo i tre scalatori svizzeri morti ieri cadendo da Punta Gnifetti, ogg il Monte Rosa ha chiesto un nuovo tributo di sangue. Due alpinisti sono infatti caduti mentre salivano la via al Polluce, quota 4092, un sentiero piuttosto battuto in questo periodo dell'anno. Le forze del soccorso alpino sono all'opera in questi momenti nel tentativo di recuperare i corpi dei due, precipitati mentre erano a quota 3800 metri e caduti per alcune centinaia di metri, non si sa al momento per quale causa. Una montagna dunque che invece che di rosa si colora di sangue in queste ore tragiche: i tre alpinisti ieri erano caduti a causa del cedimento di una parete di neve dalla quale si erano sporti per guardare il panorama. Sono stati molti i turisti deceduti questa estate sulle alpi occidentali: due alpinisti inglesi erano infatti morti a inizio mese, assiderati sul Cervino, due tedeschi erano invece precipitati dal Breithorn centrale anche questo nel gruppo del Monte Rosa. A seguire altri sette incidenti mortali più gli ultimi di questi due giorni, Secondo gli esperti la maggior parte degli incidenti mortali è dovuta a scarsa conoscenza e ignoranza delle norme di sicurezza.

© Riproduzione Riservata.