BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

VATILEAKS 2/ Arrestato Monsignor Balda, la pena diventa esecutiva

E' stato portato nel carcere vaticano dove dovrà scontare una codnanan di diciotto mesi di detenzione monsignor Balda, condannat per lo scandalo cosiddetto Vatileaks 2

Immagine dal webImmagine dal web

Condannato a 18 mesi di reclusione per lo scandalo cosiddetto Vatileaks, monsignor Lucio Vallejo Balda è adesso in carcere, in quanto la pena è diventata esecutiva. L'alto prelato si trova dallo scorso 22 agosto nel carcere della Gendarmeria vaticana, essendo passati i 45 giorni previsti perché la condanna passi in giudicato, Francesca Immacolata Chaouqui invece, condannata anche lei a 18 mesi, si trova in libertà in quanto la pena è stata sospesa per cinque anni. Come si sa i due sono stati ritenuti colpevoli di aver rubato carte segrete della Santa Sede e averle passata a giornalisti. Entrambi erano stati componenti della Commissione Cosea sulle finanze dello Stato Vaticano. Ritenuti colpevoli, ma prosciolti per difetto di giurisdizione in quanto i loro atti sono stati compiuti in territorio italiano i giornalisti Gianluigi Nuzzi e Emiliano Fittipaldi.

© Riproduzione Riservata.