BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VATILEAKS 2/ Arrestato Monsignor Balda, la pena diventa esecutiva

Pubblicazione:

Immagine dal web  Immagine dal web

Condannato a 18 mesi di reclusione per lo scandalo cosiddetto Vatileaks, monsignor Lucio Vallejo Balda è adesso in carcere, in quanto la pena è diventata esecutiva. L'alto prelato si trova dallo scorso 22 agosto nel carcere della Gendarmeria vaticana, essendo passati i 45 giorni previsti perché la condanna passi in giudicato, Francesca Immacolata Chaouqui invece, condannata anche lei a 18 mesi, si trova in libertà in quanto la pena è stata sospesa per cinque anni. Come si sa i due sono stati ritenuti colpevoli di aver rubato carte segrete della Santa Sede e averle passata a giornalisti. Entrambi erano stati componenti della Commissione Cosea sulle finanze dello Stato Vaticano. Ritenuti colpevoli, ma prosciolti per difetto di giurisdizione in quanto i loro atti sono stati compiuti in territorio italiano i giornalisti Gianluigi Nuzzi e Emiliano Fittipaldi.



© Riproduzione Riservata.