BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERREMOTO OGGI / Campania, scossa di M 3.0 nel Cilento: doppio sisma a Benevento (dati INGV in tempo reale, 7 agosto 2016, ore 16:00)

Pubblicazione:domenica 7 agosto 2016 - Ultimo aggiornamento:domenica 7 agosto 2016, 16.00

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

TERREMOTO OGGI IN CAMPANIA,DOPPIA SCOSSA IN PROVINCIA DI BENEVENTO (DATI INGV IN TEMPO REALE, 7 AGOSTO 2016) - Una doppia scossa di terremoto si è verificata in provincia di Benevento, in Campania, tra le 12:51 e le 14:00 di questa domenica 7 agosto 2016. La prima scossa, stando a quanto riportato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha raggiunto una magnitudo di 2.0 sulla scala Richter, mentre la seconda ha toccato magnitudo 2.4. I due sismi hanno avuto luogo nel punto di coordinate geografiche 41.36 di latitudine e 14.66 di longitudine, con ipocentro localizzato ad una profondità di 10 km nel sottosuolo. L'elenco dei comuni interessati dalla doppia scossa nel raggio di 10 km dall'epicentro sono i seguenti: Sassinoro (BN), Morcone (BN), Sepino (CB), Santa Croce del Sannio (BN), Pontelandolfo (BN), Pietraroja (BN) e Campolattaro (BN). L'ultimo movimento tellurico di una certa entità registrato in Italia però, è stato quello verificatosi alle 14:58 in provincia di Macerata, nelle Marche. La scossa in questo caso ha fatto registrare una magnitudo di 2.0 sulla scala Richter ed è stata localizzata a latitudine 42.9 e longitudine 13.07. Tra i comuni più vicini all'origine del sisma troviamo: Visso (MC), Preci (PG), Castelsantangelo sul Nera (MC) e Ussita (MC). Nessuno dei terremoti sopracitati ha provocato danni a cose o persone.

TERREMOTO OGGI IN BASILICATA, SCOSSA DI M 1.5 IN PROVINCIA DI POTENZA (DATI INGV IN TEMPO REALE, 7 AGOSTO 2016) -Un lieve terremoto di magnitudo 1.5 sulla scala Richter si è verificato in provincia di Potenza, in Basilicata, alle ore 11:02 di oggi, domenica 7 agosto 2016. La scossa, come riportato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha visto il proprio epicentro nel punto di coordinate geografiche 40.14 di latitudine e 16.11 di longitudine, con ipocentro individuato ad una profondità nel sottosuolo di 10 km. Questo l'elenco dei comuni situati nel raggio di 20 km rispetto all'epicentro: Carbone (PZ), Calvera (PZ), Teana (PZ), Fardella (PZ), San Chirico Reparo (PZ), Episcopia (PZ), Castronuovo di Sant'Andrea (PZ), Chiaromonte (PZ), Francavilla in Sinni (PZ), Latronico (PZ), Castelsaraceno (PZ), Roccanova (PZ), San Martino d'Agro (PZ), San Severino Lucano (PZ), Senise (PZ), Missanello (PZ), Gallicchio (PZ), Castelluccio Superiore (PZ), Viggianello (PZ), Castelluccio Inferiore (PZ), Sant'Arcangelo (PZ), Spinoso (PZ), Armento (PZ), Noepoli (PZ) e San Costantino Albanese (PZ).

TERREMOTO OGGI IN CILENTO, SCOSSA DI M 3.0 E SISMA A FORLÌ-CESENA E PESCARA (DATI INGV IN TEMPO REALE, 7 AGOSTO 2016) - E' stata registrata una scossa di terremoto oggi nella provincia di Salerno, precisamente sulla Costa Cilentana. Stando a quanto riportato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) l'evento sismico è stato registrato nella notte intorno alle ore 2.43. La scossa di terremoto avvenuta nel Tirreno ad una profondità di 319 chilometri ha avuto magnitudo 3.0 sulla Scala Richter. Ecco le coordinate del terremoto oggi in Cilento: latitudine 39.86 e longitudine 15.15. I Comuni più vicini al punto in cui è stata localizzata la scossa da parte della Sala Sismica INGV-Roma sono Camerota e Palinuro. Il sisma non è comunque stato avvertito dalla popolazione. Altre due scosse di terremoto sono state registrate oggi, in mattinata, nell'entroterra forlivese e nell'entroterra pescarese con scosse di magnitudo rispettivamente pari a 2.0 e 2.2 sulla Scala Richter. La prima avvenuta nella provincia di Forlì-Cesena è stata registrata alle ore 8:14 a 7 chilometri di profondità e precisamente a Premilcuore. Le coordinate sono le seguenti: latitudine 43.97 e longitudine 11.75. Nel piccolo comune di Premilcuore sono stati avvertiti dalla popolazione piccoli tremori ma non sono stati registrati danni a cose e/o persone. Il terremoto delle 8:44 ha invece interessato la provincia di Pescara, fra Salle Bolognano, dove è stato avvertito in modo lieve. La scossa è avvenuta ad una latitudine di 42.18 e longitudine di 13.95 ad una profondità di 14 chilometri ed anche in questo caso non sono stati registrati danni degni di nota.



© Riproduzione Riservata.