BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FESTIVAL QIXI 2016 / Il doodle di Google per il San Valentino cinese: 2 cuori spezzati dalla divinità e riuniti... da una gazza (Oggi, 9 agosto 2016)

Festival Qixi 2016, news di martedì 9 agosto 2016. Si festeggia oggi l'amore, secondo una leggenda cinese della dinastia Han: Zhi Nu e Niu Lang, destinati a non rivedersi mai più. 

Festival Qixi 2016, il Doodle di Google Festival Qixi 2016, il Doodle di Google

Tanti cuori per la Cina oggi, martedì 9 agosto, grazie al Festival Qixi 2016 ovvero il San Valentino cinese. L'evento è anche conosciuto come Festival della Gazza o Festival del Doppio Sette ed il perchè è tutto racchiuso nella leggenda. Una storia romantica e soprannaturale che risale alla dinastia Han e che non ha nulla a che fare con le famose frecce di Cupido, un evento conosciuto anche negli ultimi anni come . L'amore c'è tutto, ma riguarda due protagonisti del tutto particolari. Si narra infatti che la fata Zhi Nu, tessitrice e lavandaia, avesse sposato il mandriano Niu Lang, da cui ebbe due figli. La coppia tuttavia era diventato bersaglio da Guan Yin, la Dea del Cielo, che non vedeva di buon occhio l'unione fra una fata ed un semplice mortale. La Dea decise così di uccidere Zhi Nu e Niu Lang e riportandoli in cielo, scelse anche di separarli per sempre dal corso di un fiume, conosciuto in seguito come Via Lattea. Le lacrime dei due cuori spezzati smosse presto il cuore della Dea Guan Yin, tanto da decidere ai due amanti di rivedersi una volta all'anno, il settimo giorno del settimo mese lunare, secondo il calendario della tradizione cinese. 

Il Doodle scelto da Google per celebrare il Festival Qixi 2016 non poteva che rifarsi al mito di Zhi Nu e Niu Lang ed al momento del loro incontro. Si notano infatti i due amanti al centro del disegno, nel cielo caratterizzato dal blu-viola. I due vengono ripresi mentre uniscono i palmi delle mani, simbolo d'unione, lasciando che un raggio lunare, che indica il periodo in cui l'incontro poteva avere luogo, li illumini nel buio della notte. Interessante il particolare delle gazze, simbolo nella cultura cinese dell'infedeltà coniugale. Si crede infatti che uno specchio dato da un marito in dono alla moglie, possa trasformarsi in gazza e dire tutto ciò che fa la donna in assenza del suo amore, soprattutto se lo tradisce. In realtà la Gazza in questo caso simboleggia l'ascesa al cielo, propria della mitologia taoista secondo cui il volatile sarebbe in realtà la figlia del re fuoco, trasformata in gazza a causa del fuoco che le ha bruciato il nido. Secondo la leggenda a cui si rifà il Festival Qixi, le gazze avevano inoltre la funzione di ponte perché i due amanti si potessero ricongiungere, superando l'ostilità della Via Lattea. Rappresenta inoltre l'unione astrale, lo spirito, la magia ed il piano sovrannaturale, elementi evidenziati da molte tradizioni, come quella celtica ed esoterica.

© Riproduzione Riservata.