BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Daniele Potenzoni / News, ragazzo autistico scomparso a Roma: i concittadini, “è vivo” (oggi, 13 settembre 2016)

Daniele Potenzoni, news ragazzo autistico scomparso a Roma: dopo oltre un anno sarebbe stato avvistato nella Capitale? Ultime notizie oggi, 13 settembre 2016

Immagini di repertorio (LaPresse)Immagini di repertorio (LaPresse)

Dopo oltre un anno dalla scomparsa di Daniele Potenzoni, ragazzo autistico scomparso da Roma, i concittadini del paese in cui viveva, Pantigliate, in provincia di Milano, ritengono che sia ancora vivo. Il 36enne è scomparso il 10 giugno 2015 mentre era in viaggio con una comitiva che doveva partecipare all'udienza del Papa. Negli ultimi giorni sono emersi nuovi avvistamenti a Roma, dopo quelli risultati però infondati di Milano: secondo il padre del ragazzo sarebbero attendibili anche se in ogni caso dovranno essere verificati. In occasione della festa patronale di Pantigliate l’associazione Fede e Luce, come riporta Il Giorno, ha voluto ricordare Daniele Potenzoni con uno stand. Il presidente dell'associazione Sante Campion racconta: "Lo pensiamo sempre e preghiamo per lui. Ci teniamo troppo al nostro Daniele, era sempre gentile e servizievole con le persone di cui si fidava. Magari ora sta solo fidandosi delle persone sbagliate".

E' ancora mistero su Daniele Potenzoni, il 36enne affetto da disabilità svanito nel nulla il 10 giugno 2015 a Roma. Il ragazzo era partito da Pantigliate, in provincia di Milano, per Roma per partecipare con un gruppo di disabili all'udienza del Papa. Lo scorso agosto Il Giorno ha riferito che Daniele Potenzoni sarebbe stato avvistato a Milano. E il padre del giovane è andato nel capoluogo lombardo proprio per cercarlo, tappezzando la città con manifesti con la foto del figlio. Gli avvistamenti a Milano però si sono rivelati infruttuosi, rende noto sempre la testata, e la nuova pista nelle ricerche di Daniele Potenzoni riporta a Roma. Secondo il padre del ragazzo "una signora in macchina ha visto Daniele attraversare la strada proprio davanti a lei in via Boccelli, nel quartiere Cornelia. Ha avuto modo di osservarlo bene, era pulito, aveva i capelli corti e una barba curata. Un particolare: indossava scarpe da tennis con i lacci arancioni, lo stesso colore che portava quando me l’hanno perso". Al momento le ricerche nella zona non hanno avuto risultati positivi ma a Pantigliate i cittadini sono convinti che Daniele Potenzoni sia ancora vivo. Tanto che l’associazione Fede e Luce, in occasione della festa patronale, ha ricordato il ragazzo scomparso con uno stand a lui dedicato.

© Riproduzione Riservata.