BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ANDIAMO A COMANDARE (IN LATINO) / Il professore di Como che fa tradurre il rap agli studenti (La vita in diretta, oggi 20 settembre 2016)

Andiamo a comandare (in latino): la storia del professore di Como che fa tradurre le canzoni rap agli studenti. La vita in diretta, oggi 20 settembre 2016 

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

Si chiama Gennaro Amandonico, il professore di Como che fa tradurre in latino il rap agli studenti. Ecco quindi che la canzone "Andiamo a comandare" di Fabio Rovazzi diventa "Imperatum adeamus". La storia del prof è stata raccontata oggi nel programma di Rai 1 La vita in diretta. Gennaro Amandonico usa appunto testi di Rovazzi ma anche di Jovanotti. E proprio il docente di latino ha raccontato il motivo della scelta di usare il testo di "Andiamo a comandare" per far esercitare nella traduzione in latino i suo ragazzi. Al Corriere della Sera racconta infatti: "I miei figli mi hanno sfinito con questa canzone così ho pensato di usarla per lavorare in classe con gli alunni. Mi diverte vedere le loro facce quando gradualmente capiscono di cosa si tratta". Il prof ha anche aggiunto: "Mi piace fare queste 'cavolate'. Cerco brani che i ragazzi conoscono bene e li sfrutto per ragionare con loro sulla grammatica e la sintassi". Nell'archivio delle versioni del prof di Como si trovano anche altri brani di cantanti famosi, come "In mendacium aspexi et esse morbum intellexi" dell’autore V. Rubri, "Senza parole" di Vasco Rossi, "Votorum nox" di Jovanotti.

© Riproduzione Riservata.