BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Neonato abbandonato in scatola / Genova, la mamma ci ripensa: "lo rivoglio" (oggi 20 Settembre 2016)

Neonato abbandonato a genova: il piccolo è stato lasciato da sua madre, una peruviana di 27 anni, nell'atrio di un palazzone in centro città. Attaccato al piccolo...

Neonato abbandonato in una scatola Neonato abbandonato in una scatola

Un neonato è stato abbandonato nel centro di Genova nell'atrio di un palazzo. Il piccolo, protetto da una scatola di cartone, aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. Poche ore dopo, però, la madre si è recata in caserma, dove, in lacrime, avrebbe ammesso di aver partorito il bambino e di averlo lasciato con il solo scopo di nascondere la gravidanza indesiderata alla sua famiglia. Ora ci ha ripensato e chiede di poterlo vedere. Secondo quanto raccontato agli inquirenti, la donna sarebbe rimasta incinta in Perù ma, una volta giunta nel nostro paese, non avrebbe avuto il coraggio di rivelare a sua madre la sua condizione, soprattutto perché attualmente senza un compagno. La donna, una peruviana di 27 anni, sarà denunciata per abbandono di minore ma è stata accompagnata dai carabinieri all'ospedale di Galliera per le visite ginecologiche del caso. A lanciare l'allarme, stamattina, un residente del palazzo:"Subito ho pensato che la mamma fosse lì, a pochi metri di distanza, all'interno del palazzo, poi col passare dei minuti ho capito che il bimbo era stato abbandonato e ho telefonato al 118", ha raccontato l'uomo che ha dato l'allarme. Lo stabile, come riporta Tgcom24, è stato scelto dalla madre del piccolo non a caso: si trova infatti a pochi metri dalla sua abitazione. 

© Riproduzione Riservata.