BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FORTUNA LOFFREDO / News, a processo Raimondo Caputo e l'ex compagna: per la madre della vittima la verità è lontana (Oggi, 21 settembre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Fortuna Loffredo  Fortuna Loffredo

FORTUNA LOFFREDO NEWS, A PROCESSO RAIMONDO CAPUTO E MARIANNA FABOZZI A PROCESSO: LE PAROLE DELLA MADRE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 21 SETTEMBRE 2016) - Dopo il rinvio a giudizio a carico di Raimondo Caputo detto Titò e della ex compagna Marianna Fabozzi in merito al delitto di Fortuna Loffredo, si pensa già all'inizio del processo. La prima udienza davanti alla V sezione della Corte d'Assise di Napoli, come riporta Affariitaliani.it, sarà celebrata il prossimo 8 novembre. Intanto, sono le parole della madre Domenica Guadagno a risuonare dopo poche ore dalla decisione del giudice. "Ho provato una forte emozione quando il giudice ha pronunciato quelle parole. E' una prova che la giustizia sta facendo il suo corso", ha asserito la donna, che da anni continua a chiedere che sia fatta chiarezza sulla morte della figlia, volata giù dall'ottavo piano del palazzo nel quale viveva al Parco Verde di Caivano. La donna ha però aggiunto che, a sua detta, la verità non è ancora venuta a galla. "Spero che ciò avvenga in fase di processo. Io ho lottato e lotterò per avere giustizia e andare fino in fondo. La forza me la dà Chicca ogni giorno", ha chiosato la donna. Oggi, il caso sarà affrontato anche oggi nel corso della trasmissione di Pomeriggio 5, con le parole del padre della piccola Fortuna Loffredo.

FORTUNA LOFFREDO, NEWS: RINVIO A GIUDIZIO PER IL PRESUNTO ASSASSINO RAIMONDO “TITÒ” CAPUTO E MARIANNA FABOZZI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 21 SETTEMBRE 2016) - Si sono riaccesi oggi i riflettori sul caso di Fortuna Loffredo, la bambina di sei anni morta il 24 giugno 2014 dopo essere precipitata dalla finestra del palazzo nel quale viveva al Parco Verde di Caivano. Nella giornata odierna, il caso è approdato in Corte di Assise in vista dell'inizio del processo a carico di Raimondo Caputo, detto Titò, accusato di abusi sulle figlie della compagna e sulla stessa Fortuna Loffredo e dell'omicidio della piccola di sei anni. Stando a quanto rivelato da Repubblica.it, al termine dell'udienza che si è svolta presso il Tribunale di Aversa Napoli Nord, il gup Antonella Terza ha deciso per il rinvio a giudizio per Raimondo "Titò" Caputo. A processo anche la ex compagna Marianna Fabozzi, accusata di concorso nelle violenze ai danni di una figlia. La Fabozzi era già stata coinvolta in un altro orrendo caso, quello del figlio di quattro anni Antonio Giglio, avvenuto un anno prima del delitto di Fortuna Loffredo in circostanze molto simili. Anche lui era precipitato da un piano alto del medesimo palazzo denominato "degli orrori". La prima udienza del processo per il delitto di Fortuna Loffredo è ora fissata al prossimo 8 novembre in Corte d'Assise. Domenica "Mimma" Guardato, madre della piccola vittima, ha commentato con enorme soddisfazione il rinvio a giudizio a carico di Titò: "È quello che mi aspettavo, voglio giustizia. E soprattutto voglio sapere perché". La donna, nell'ambito del processo si è costituita parte civile. Nel corso dell'udienza, in aula erano presenti entrambi gli imputati. Il gup, oltre al rinvio a giudizio ha anche rigettato l'istanza di scarcerazione che era stata avanzata dal legale di Marianna Fabozzi, l'avvocato Salvatore Di Mezza. La donna, dunque, proseguirà la sua detenzione in cella.



© Riproduzione Riservata.