BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANUELA TEVERINI / News: 16 anni dalla scomparsa, troupe di Chi l'ha visto aggredita dal fratello di Costante Alessandri (Oggi, 21 settembre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Chi l'ha visto  Chi l'ha visto

MANUELA TEVERINI NEWS, 16 ANNI DALLA SCOMPARSA: LA TROOPE DI CHI L'HA VISTO AGGREDITA VERBALMENTE E MATERIALMENTE DAL FRATELLO DI COSTANTE ALESSANDRI (OGGI, 21 SETTEMBRE 2016) - Il giallo di Manuela Teverini dura da troppi anni, esattamente dal 2000. La donna scomparve in circostanze mai chiarite lasciando una bambina di 4 anni, Lisa Alessandri, la quale da tempo chiede che sia fatta chiarezza sul caso. "Vorrei avere una tomba su cui poter portarle dei fiori", aveva dichiarato lo scorso luglio la ragazza, oggi 20enne, alla trasmissione di Rai3 Chi l'ha visto che proprio questa sera tornerà ad occuparsi del giallo della scomparsa di Manuela Teverini. In quell'occasione la troupe della trasmissione era stata violentemente aggredita. Oggi, nella fascia quotidiana di Chi l'ha visto 12.25 è stato riproposto l'episodio. L'inviata si era recata nella villetta di Costante Alessandri, marito della donna scomparsa, per sentire un suo commento sulla recente novità legata alla dichiarazione di presunta morte. L'uomo era apparso controllato e freddo e aveva dichiarato di non avere tempo per rispondere alle domande della giornalista ma anche stizzito per la presenza della troupe: "A me non fa piacere per niente che voi veniate qua con una telecamera". Poi aveva ammesso di non sapere nulla della dichiarazione di presunta morte di Manuela Teverini. A quel punto è intervenuto il fratello di Alessandri, da una finestra del piano superiore della villetta, aggredendo la troupe verbalmente e poi materialmente.

MANUELA TEVERINI, NEWS: 16 ANNI DALLA SCOMPARSA. PRIMI SOSPETTI SUL MARITO COSTANTE ALESSANDRI (CHI L’HA VISTO, OGGI 21 SETTEMBRE 2016) - La trasmissione di Rai3, Chi l'ha visto, questa sera tornerà ad occuparsi della misteriosa scomparsa di Manuela Teverini, la donna della quale si sono perse le tracce nella notte tra il 5 ed il 6 aprile 2010 da Capannaguzzo, frazione di Cesena. Un giallo che va avanti da ben 16 anni tra dubbi e sospetti e che stasera sarà riaffrontato nel celebre programma dopo la novità importante giunta nei mesi scorsi. Era il novembre dello scorso anno quando Manuela Teverini fu dichiarata morta ma da allora la figlia Lisa, oggi ventenne, continua a chiedere giustizia. La sera in cui sua madre scomparve, era in casa con il padre Costante Alessandri, sul quale sin da subito ricaddero i maggiori sospetti. Manuela Teverini si stava per separare dal marito e proprio per tale ragione, come ricorda il sito Romagnanoi.it, la sera della sua scomparsa telefonò alla sorella Antonella per ricordarle di fare alcuni documenti utili all'iter di separazione da Costante Alessandri. Alle 22:15 alcuni vicini di casa rivelarono di aver sentito il rumore delle gomme di auto sulla ghiaia, mentre il marito raccontò di non essersi accorto di nulla e di essersi reso conto dell'assenza di Manuela solo al suo risveglio la mattina successiva. Da lì presero il via le ricerche della donna, all'epoca dei fatti 36enne, ma che ad oggi non hanno mai portato a nulla se non al ritrovamento dell'auto nei pressi della stazione.

MANUELA TEVERINI, NEWS: 16 ANNI DALLA SCOMPARSA. GLI INTERROGATIVI DELLA FIGLIA LISA ALESSANDRI (CHI L’HA VISTO, OGGI 21 SETTEMBRE 2016) - Sin dall'inizio del giallo sulla scomparsa di Manuela Teverini, il marito Costante Alessandri fu il solo indagato per l'omicidio volontario e l'occultamento del cadavere della donna. Per gli inquirenti stessi Manuela fu uccisa ma il caso non arrivò mai ad una soluzione a causa di una serie di aspetti, a partire dal recupero dell'auto della donna scomparsa, avvenuto ad opera dello stesso marito il quale noncurante delle impronte digitali si recò sul luogo del ritrovamento per riprendere la vettura. I sospetti si diressero verso l'uomo dopo una confessione che Alessandri fece ad una prostituta al telefono, salvo giustificare ciò sostenendo di aver voluto provocare gli inquirenti dopo essersi accorto che veniva intercettato. Dopo una ritrattazione del marito, il caso di Manuela Teverini fu definitivamente archiviato anche in assenza del corpo. Dopo 16 anni dall'inizio del giallo, tuttavia, si ritorna a parlare della scomparsa della donna nel corso della trasmissione Chi l'ha visto, in onda nella prima serata di oggi durante la quale interverrà la figlia Lisa Alessandri. Le domande che si porrà saranno sempre le medesime degli anni scorsi: può una donna sparire nel nulla da 16 anni abbandonando una figlia piccola senza dare più notizie? Già lo scorso luglio, la ragazza era tornata negli studio della trasmissione facendo intendere i suoi dubbi sul padre Costante che alle medesime telecamere aveva manifestato una certa freddezza anche in merito alla dichiarazione della presunta morte della donna.

< br/>
© Riproduzione Riservata.