BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTOSTRADE / Bollettino traffico e news viabilità: rallentamenti sulla A16 e sulla A4 (ultime notizie in tempo reale, oggi 26 settembre 2016)

Pubblicazione:lunedì 26 settembre 2016 - Ultimo aggiornamento:lunedì 26 settembre 2016, 11.26

Autostrade (Foto: LaPresse) Autostrade (Foto: LaPresse)

AUTOSTRADE, BOLLETTINO TRAFFICO, SITUAZIONE E INFO (ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE, OGGI 26 SETTEMBRE 2016). RALLENTAMENTI SULLA A16 PER RIPRISTINO INCIDENTE E SULLA A4 PER LAVORI IN CORSO - Archiviato anche l'ultimo week end di settembre che ha portato ad alcune criticità in merito al traffico ed alla viabilità sulle strade ed autostrade italiane, la nuova settimana si è aperta con alcuni disagi provocati soprattutto da incidenti che hanno causato lunghe code e rallentamenti. L'ultimo è stato registrato poco prima delle 9 di questa mattina sull'autostrada A16 Napoli-Canosa, all'altezza del km 26.6 in direzione Napoli. Il tratto di strada di Baiano in entrata e diretto verso Napoli è chiuso al traffico per ripristino incidente. A darne notizia è il portale Autostrade per l'Italia che in questo caso consiglia ai viaggiatori di imboccare l'entrata Tufino verso Napoli. Traffico rallentato si registra in questi minuti anche sull'autostrada A4 Milano-Brescia per motivi nettamente differenti. Sul tratto tra Bivio A4/Raccordo Tang. est MI e Agrate, all'altezza del km 145.8 in direzione Trieste, sono attualmente in corso interventi urgenti di ripristino della pavimentazione che hanno provocato naturalmente una congestione del traffico.

AUTOSTRADE, BOLLETTINO TRAFFICO, SITUAZIONE E INFO (ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE, OGGI 26 SETTEMBRE 2016). CODA DI 7 KM SULLA A1 FIRENZE-PISA NORD - Dopo un fine settimana all'insegna del grande traffico su strade ed autostrade italiane per via dei numerosi incidenti registrati e che inevitabilmente hanno provocato non pochi disagi per gli automobilisti, riparte la settimana all'insegna delle lunghe code su diversi tratti autostradali italiani. A fornire la situazione in tempo reale in merito al traffico ed alla viabilità è come sempre il portale Autostrade per l'Italia che al momento segnala una coda di 7 km sulla A11 Firenze-Pisa Nord, nel tratto tra Pistoia e Prato Est per via di un incidente verificatosi all'altezza del km 9 in direzione Firenze. Sulla medesima autostrada, nel tratto tra Sesto Fiorentino e Firenze Peretola era stato registrato traffico intenso sulla viabilità ordinaria. Stessa situazione sulla A1 Bologna-Roma dove si evidenzia coda in uscita a Firenze sud provenendo da Bologna, all'altezza del km 300.9 in direzione Napoli, causata dal traffico congestionato. Non poche difficoltà, questa mattina, sono state rese note sulla A27 Venezia-Belluno, dove si è registrata una coda di 1 km tra Mogliano Veneto e Nodo A27/A57 Tangenziale di Mestre provocata da traffico intenso.

AUTOSTRADE, BOLLETTINO TRAFFICO, SITUAZIONE E INFO (ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE, OGGI 26 SETTEMBRE 2016) - Le autostrade italiane sono state protagoniste nel weekend di numerosi incidenti che hanno inevitabilmente inciso sul traffico e la viabilità: quello avvenuto nella notte di domenica sull'A16 Napoli-Bari tra Tufino, in provincia di Napoli, e Baiano, in provincia di Avellino, ha costretto le forze dell'ordine alla chiusa del tratto di strada intorno alle 2: un mezzo pesante aveva preso fuoco al chilometro 25, inoltre nell'incidente il veicolo ha versato parte del suo carico di olio. La necessità di pulire il manto stradale ha portato, dunque, alla chiusura del tratto, riaperto nella mattinata di ieri: gli automobilisti in direzione di Bari hanno viaggiato per ore sulla corsia opposta in direzione Napoli. Nella mattinata di ieri, invece, è stato registrato un incidente sull'A14 all'altezza di Vasto che ha provocato gravi disagi alla circolazione: solo alle 15:00 è stato, infatti, riaperto il traffico nel tratto interessato. Un tir, dopo aver sbandato, ha invaso la corsia opposta perdendo il suo carico di conserva di pomodoro sull'asfalto. Né vittime né feriti per fortuna, ma si è creata subito una lunga coda.



© Riproduzione Riservata.