BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Bimbo con due madri / Via libera al riconoscimento, la Cassazione: “prevalga interesse minore” (Oggi, 30 settembre 2016)

Bimbo con due madri, via libera al riconoscimento dalla Cassazione: “deve prevalere l'interesse del minore". Ultime notizie oggi, 30 settembre 2016

Immagini di repertorio Immagini di repertorio

BIMBO NATO DA DUE MADRI, LA CASSAZIONE DÀ IL VIA LIBERA AL RICONOSCIMENTO (OGGI, 30 SETTEMBRE 2016) - E' arrivato il via libera della Cassazione al riconoscimento del bambino nato da due mamme. Il piccolo, come riporta La Repubblica, è nato in in Spagna nel 2011 da due donne sposate, e poi divorziate: una, spagnola, lo ha partorito mentre l'altra, italiana, ha donato gli ovuli. Per la Cassazione deve prevalere l'interesse del minore ad avere entrambi i genitori, in questo caso due mamme, perché, anche se non ci sono norme che regolano questi casi, non c'è alcun "divieto costituzionale" che preclude alle coppie dello stesso sesso "di accogliere e generare figli". La Cassazione con questo verdetto ha confermato il decreto con il quale la Corte di appello di Torino, nel dicembre 2015, ha ordinato all'anagrafe di Torino di trascrivere l'atto di nascita del bambino nato da due mamme. Le due donne si erano sposate in Spagna nel 2009 e dopo il divorzio hanno chiesto la trascrizione dell'atto di nascita presso l'anagrafe italiana.

© Riproduzione Riservata.