BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DOMENICA AL MUSEO / Continua l'iniziativa per sostenere i terremotati: aprono le porte anche la Toscana e Cagliari (oggi, 4 settembre 2016)

Pubblicazione:

Galleria degli Uffizi (Wikipedia)  Galleria degli Uffizi (Wikipedia)

DOMENICA AL MUSEO, CONTINUA L'INIZIATIVA PER SOSTENERE I TERREMOTATI: APRONO LE PORTE ANCHE LA TOSCANA E CAGLIARI (OGGI, 4 SETTEMBRE 2016) - Una nuova giornata all'insegna di Domenica al Museo, l'iniziativa voluta al ministro dei Beni culturali per sostenere le vittime del recente terremoto. Già diversi musei statali hanno aderito all'iniziativa promossa la scorsa domenica e che si ripeterà anche oggi, 4 settembre 2016, in diverse località della penisola. Uno spazio dedicato quindi non solo all'arte, ma anche alle vittime ed alle famiglie che hanno perso tutto o quasi e per onorare tutti quei siti considerati patrimonio culturale italiano. Lo slogan per promuovere questa attività solidale è stato indicato con l'hashtag #museums4italy ed ha portato nel solo Museo Archeo di Cagliari 400 visitatori. Sono molti gli italiani che su twitter non solo confermano la soddisfazione per la proposta del Ministro Dario Franceschini, ma invitano anche gli altri utenti a fare altrettanto. Lo stesso Franceschino ha twittato l'invito, supportato subito da tutti i musei italiani che lo scorso 28 agosto hanno aderito alla prima giornata dedicata all'iniziativa. Anche oggi le porte della cultura e dell'arte si apriranno per chi vorrà per esempio visitare gli Uffizi fiorentini o le Ville Medicee, ma anche al Palazzo Pitti, la Galleria dell'Accademia ed a pochi km da Pisa la Certosa di Calci. Dal nord al sud: Cagliari ed il sindaco Enzo Bianco daranno accesso al Museo Tattile di Catania, con un costo di appena 2 euro. 



© Riproduzione Riservata.