BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

UNIONI GAY/ Palermo, sacerdote benedice in chiesa il matrimonio di due lesbiche

Un sacerdote di Palermo ha invitato sull'altare due donne omosessuali che si sposeranno oggi in comune per dare la sua benedizione dicendo che la Chiesa dovrebbe riconoscerle

Immagine dal web Immagine dal web

Si sposano oggi a Palermo officiante il sindaco Leoluca Olando, Elisabetta Cina, 49 anni, e Serenella Fiasconaro, 48, grazie alla nuova legge sulle unioni civili. Cattoliche ma non praticanti con assiduità, le due donne sono state accolte domenica scorsa in chiesa e fatte salire sull'altare dal parroco della chiesa dell'Alberghiera di San Severio, che ha voluto dare loro la benedizione ufficiale della locale comunità di fedeli. Padre Cosimo Scordato le ha invitate prima di cominciare la celebrazione eucaristica, chiedendo ai fedeli di accoglierle nella comunità, di pregare per "la loro vita insieme, frutto di una scelta che guarda al futuro" ha detto. "Qualche giorno fa sono venute da me per chiedermi di benedire gli anelli. La Chiesa non ammette questo sacramento per le coppie omosessuali ma le ho invitate comunque a venire a messa per presentarle alla Comunità, perché la Chiesa deve accogliere tutti” ha detto il sacerdote, aggiungendo che il suo auspicio è che in futuro la Chiesa possa benedire anche le relazioni omosessuali. Il commento delle due sposine: “Padre Scordato è stato incredibile. La sua naturalezza e quella della comunità ci hanno sorpreso”.

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
07/09/2016 - Ormai siamo al Circo Barnum (Massimo Zamarion)

Chissà se il nuovo arcivescovo di Palermo, quello che ha per bussola l'articolo 3 della Costituzione, avrà qualcosa da dire...