BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCUOLE CHIUSE/ Oggi in Molise, Abruzzo, Campania, Puglia, Basilicata: Modena, strade ghiacciate e studenti a casa (Ultime news 13 gennaio 2017)

Scuole chiuse oggi in Molise, Abruzzo, Puglia, Sicilia, Campania, Basilicata: tutti i comuni ancora coinvolti dallo stop alle lezioni (Ultime news 13 gennaio 2017) 

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

SCUOLE CHIUSE OGGI CAMPANIA, BASILICATA, PUGLIA, SICILIA, ABRUZZO, MOLISE (ULTIME NOTIZIE 13 GENNAIO 2017): STRADE GHIACCIATE SU APPENNINO - In provincia di Modena, sull'Appennino, in 3 comuni sono le scuole sono chiuse perché le strade sono ghiacciate. Gli studenti, riferisce il Resto del Carlino, sono rimasti a casa a Guiglia, Palagano e Montefiorino mentre a Polinago questa mattina non è stato effettuato il trasporto scolastico. La situazione più critica si sta verificando a Guiglia. Il sindaco Monica Amici ha spiegato: "È da questa mattina alle sei e trenta che cerco di gestire questa difficile e pericolosa situazione che ha visto soprattutto in questa zona di territorio (la classica mezzacosta) il fenomeno del gelicidio. Quindi auto uscite di strada e tamponamenti vari. Per fortuna siamo riusciti ad avvisare i cittadini e consigliare loro di restare per quanto possibile in casa. Ho provveduto a chiudere per oggi almeno, tutte le scuole del comune poi per domani si vedrà, ma l’allerta è prevista fino a domani alle ore 12. I nostri mezzi spargi sale da ieri sera alle ore 21 hanno percorso tutto il territorio ma purtroppo causa il fenomeno anche il sale non lavora come dovrebbe. Stiamo salando e spargendo ghiaino tuttora e fino a quando ce ne sarà bisogno".

SCUOLE CHIUSE OGGI CAMPANIA, BASILICATA, PUGLIA, SICILIA, ABRUZZO, MOLISE (ULTIME NOTIZIE 13 GENNAIO 2017): A MESSINA STOP PER UNA SETTIMANA - Restano chiuse le scuole anche oggi in vari comuni delle regioni colpite dal maltempo e dalla neve in questi giorni. Per quanto riguarda la Sicilia a Messina, come riporta La Stampa, il sindaco Renato Accorinti ha firmato l'ordinanza di chiusura degli istituti comprensivi della città e degli istituti superiori di secondo grado, di competenza della città metropolitana, che non hanno impianti di riscaldamento o nei quali non sono funzionanti. Quindici scuole restano quindi chiuse da oggi per 7 giorni e comunque fino al cessare delle avverse condizioni meteo. Si tratta di una decisione arrivata dopo giorni di proteste da parte di genitori, alunni, insegnanti e dirigenti scolastici per il freddo. L’ordinanza di chiusura delle scuole è legata "alle difficoltà a provvedere nell’immediato a installare gli impianti e a ripristinare il regolare funzionamento degli impianti guasti, che potrebbero causare condizioni di rischio per la salute degli alunni e degli insegnanti".

SCUOLE CHIUSE OGGI CAMPANIA, BASILICATA, PUGLIA, SICILIA, ABRUZZO, MOLISE (ULTIME NOTIZIE 13 GENNAIO 2017): TUTTI I COMUNI - Ancora scuole chiuse oggi nelle regioni già coinvolte nei giorni scorsi dalla sospensione delle lezioni per gli studenti. L'emergenza maltempo e l'allerta neve hanno determinato infatti il prolungamento delle vacanze natalizie per i ragazzi di vari comuni dell'Italia centro-meridionale. Ecco quali sono tutti i comuni in cui anche oggi le scuole sono chiuse, nell'elenco aggiornato da Studenti.it. In Molise scuole chiuse a: Riccia, Montefalcone nel Sannio, Campodipietra , Frosolone, Castelmauro, Roccavivara, Trivento, Jelsi, San Giuliano del Sannio, Pescolanciano, Cercepiccola, Macchiagodena, Limosano. In Abruzzo scuole chiuse a: Chieti, Orsogna, Crecchio, Montazzoli. In Basilicata scuole chiuse a: Montescaglioso, San Severino Lucano. In Puglia scuole chiuse a: Cassano delle Murge, Gravina. In Sicilia scuole chiuse a: Petralia Soprana, Petralia Sottana, Troina. In Calabria scuole chiuse a: Campana, Cetraro. In Campania scuole chiuse a: Sala Consilina, Montesano sulla Marcellana, Sanza, Padula.

SCUOLE CHIUSE OGGI CAMPANIA, BASILICATA, PUGLIA, SICILIA, ABRUZZO, MOLISE (ULTIME NOTIZIE 13 GENNAIO 2017): A ROMA ISTITUTI AL GELO - Scuole chiuse anche per freddo in alcune città. A Roma è ancora emergenza gelo nelle aule: molte scuole della Capitale, riferisce Leggo, sono infatti alle prese con le basse temperature che impediscono il regolare svolgimento delle lezioni. I ragazzi del liceo Morgagni ieri hanno protestato: "Stamattina stavamo sui 10 gradi. Siamo in cortile perché non si può far lezione così. La nostra protesta non è contro la dirigente o il direttore ma con l'ex provincia (Città metropolitana ndr) che non riesce a gestire un problema così evidente". E proteste ci sono state anche al Morgagni di Monteverde, al liceo Giulio Cesare dove i ragazzi hanno invaso Corso Trieste per protesta. Anche dal Malpighi i ragazzi si sono lamentati del freddo in classe: "Fa freddissimo, la situazione migliora di pochi gradi al giorno". Al Galilei i termosifoni sono stati accesi martedì scorso ma le classi non sono riuscite a riscaldarsi in maniera adeguata soprattutto nel turno pomeridiano di lezioni degli adulti. E al liceo Righi l'attività didattica è stata interrotta mercoledì scorso dalla preside.

© Riproduzione Riservata.