BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LOTTERIA ITALIA 2017, ESTRAZIONI/ Premi di consolazione, numeri biglietti vincenti di prima, seconda e terza categoria: occhio a “scadenza” tagliandi

Lotteria Italia 2017, estrazione in diretta dei biglietti vincenti: premi, curiosità e regolamento. Le ultime notizie di oggi, 8 gennaio, e gli aggiornamenti con i numeri e gli estremi

Lotteria Italia 2017 Lotteria Italia 2017

La Lotteria Italia 2017 è passata, i premi altisonanti sono stati tutti assegnati ma attenzione, se avete vinto, a non bearvi troppo e a gozzovigliare: il consiglio è riscuotere al più presto i premi dei vostri biglietti vincenti. Non hanno infatti, come alcuni sanno, “vita eterna” i tagliandi della Lotteria Italia: per legge infatti i vincitori hanno 180 giorni per riscuotere il premio, tempo lungo certamente e con molta serenità, però ecco farlo subito potrebbe limitare annosi problemi di “dimenticanze” (pare impossibile, ma succede spesso). Per ritirare il premio della Lotteria Italia 2017 bisogna presentare il biglietto vincente, integro e originale agli sportelli di Banca Intesa SanPaolo, oppure all’Ufficio Premi di Lotterie Nazionali. A quel punto, il pagamento avviene entro 30 giorni dalla data di presentazione del biglietto. Il tagliando può anche essere spedito direttamente all'Ufficio Premi, con una raccomandata A/R, indicando le generalità, l'indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento (assegno circolare, bonifico bancario o postale), come si legge nello statuto dell’Agenzia Monopoli e Dogane.

La dea bandata ha baciato Ranica per l'estrazione della Lotteria Italia 2017: il primo premio da 5 milioni di euro è finito in provincia di Bergamo al fortunato possessore del biglietto Q 425840. L'identità del vincitore resta un mistero, ma è emerso che il tagliando vincente è stato acquistato pochi giorni prima dell'Epifania. Potrebbe trattarsi di una persona del posto o di qualcuno che si è trovato dalle parti della tabaccheria e Ristobar Le Torrette? «Di sicuro è stato uno degli ultimi biglietti venduti» ha dichiarato Giuseppe Gandolfi, il titolare della tabaccheria ad Agipronews. La speranza è che il fortunato vincitore si faccia vivo: «Saremmo davvero contenti di vederlo, visto che il biglietto è passato anche nelle nostre mani per qualche minuto. Sarebbe bello sapere a chi è andato» ha aggiunto Giuseppe Gandolfi, il quale ha poi scherzato sulla possibilità che il vincitore si faccia vedere per condividere una parte del premio vinto. «Speriamo che sia uno di quelli che se vince ci regala la metà!» ha aggiunto sorridendo il titolare della ricevitoria che ha venduto il biglietto da 5 milioni di euro della Lotteria Italia 2017.

Un dato particolare dopo le estrazioni ufficiali dei biglietti vincenti della Lotteria Italia 2017 ancora non è stato analizzato a dovere: due giorni dopo la grande vincita di Ranica, con 5 milioni di euro portati a casa con il tagliando vincente, restano molte le città italiane che hanno vinto tanto ma senza “guadagni netti” visto che le spese per comprare i biglietti della Lotteria sono state maggiori. L’infografica mostrata dal Sole 24ore questa mattina svela un dato clamoroso: sono solo 3 le città italiane dove in questa ultima Lotteria Italia si sono visti premi tra prima, seconda, terza categoria in tutto maggiori alle spese sostenute per l’acquisto degli stessi tagliandi. In cima alla classifica c’è ovviamente Bergamo che dopo il primo premio guadagnato nella sua provincia chiude con saldo positivo di 600mila euro (vinto anche un altro premio da 25mila euro), al secondo posto troviamo Crotone, dove con il secondo premio estratto da 2,5 milioni di euro e un altro da 25mila euro hanno fruttato un saldo positivo rispetto alle vendite di 328mila euro. Da ultima, è Livorno ad aver guadagnati 245mila euro in positivo, dopo le vincite di 1 milione e un altro premio da 25mila: per tutte le altre città è in negativo, nonostante le grandi vincite che si sono viste ad esempio nella città di Milano.

Non ci sono solo maltempo e disagi in Puglia: la Lotteria Italia 2017 ha riservato alcune vincite tra i tanti biglietti venduti, poche in effetti rispetto al numero di vendite, ma comunque importanti per confermare una controtendenza alle pessime notizie dal maltempo di questi giorni. In aumento la vendita dei biglietti, il +4,1% rispetto allo scorso anno, con 385mila tagliandi distribuiti nelle varie province di Bari, Foggia, Taranto, Brindisi, Lecce e Barletta. Nessun grande successo alle estrazioni della Lotteria Italia 2017, ma comunque sei biglietti vincenti sono finiti nella bella Puglia in questo inizio 2017, per una vincita complessiva di 175mila euro guadagnati su tutta la Regione. Ben 3 vittorie a Bari con 25mila euro vinti a testa, un 50mila venduto a Foggia e gli ultimi due a Barletta e Lecce. Unica vittoria nel Salento proprio in un baracchino in Piazza Sant’Orono a Lecce, con la soddisfazione del gestore: «Sono entusiasta  che, nonostante gli anni, il botteghino porti ancora un pizzico di felicità e serenità a qualche persona o famiglia, nella speranza che in futuro la nostra città possa essere protagonista di vincite più importanti come in passato». Puglia, non solo neve insomma, ma con la Lotteria Italia 2017 anche qualche piccolo ma significativo sorriso.

Se Milano ride per l’estrazione della Lotteria Italia 2017, c’è invece la Capitale Roma che piange amaramente: i numeri dei biglietti vincenti non hanno premiato, almeno con grosse cifre, la città più grane e popolosa d’Italia, anzi, ha riservato delusione nei tantissimi cittadini che avevano puntato tutto nella Lotteria d’inizio anno per cominciare al meglio il 2017. I biglietti vincenti venduti dei 205 tagliandi che davano premi pecuniari, sono stati ben 38 con un guadagno di vincita pari a 1 milione e 125mila euro totali. Il problema è che, essendo stati i romani compulsivi nei giorni scorsi e avendo comprato biglietti della Lotteria per 6 milioni e 383 mila euro di spesa, il risultato è stato doppiamente deludente rispetto a qualsiasi altra città italiana. Perdita in passivo secca di 5 milioni e 158mila euro (dati Il Sole 24ore), la peggiore su scala nazionale in questa ultima tornata di estrazioni della Lotteria. Andrà meglio il prossimo anno, si dicono i tanti rimani delusi, doppiamente anche dal fatto di vedere i rivali milanesi festeggiare con tanta fortuna (ma come vediamo qui sotto in realtà “sconfitti” anche loro in base al computo biglietti venduti/biglietti vincenti).

L'estrazione della Lotteria Italia 2017 può essere analizzata anche attraverso la mappa dei biglietti vincenti. In quest'ultima edizione la Lombardia è stata particolarmente fortunata: sono 37 in totale i tagliandi vincenti per un bottino complessivo di 8 milioni di euro. Questa regione domina anche la classifica dei biglietti venduti: sono 1,4 milioni. Milano è al secondo posto assoluto nelle vendite nazionali con 690mila biglietti, facendo registrare così un incremento del 6,7%. Anche la provincia di Roma si è distinta nella vendita dei biglietti con 1,2 milioni di tagliandi, ma è rimasta a digiuno per quanto riguarda i premi di prima categoria e ciò non si verificava dal 2013. La capitale comunque si è riscattata con dodici premi di seconda categoria per un totale di 600mila euro incassati dalla Lotteria 2017. Per quanto riguarda i premi di terza categoria, svetta il Lazio: un milione e 425mila euro di premi per i 45 biglietti fortunati. Solo tre biglietti fortunati in Calabria, ma è tra le regioni più vincenti per l'importo dei premi: a Tarsia, in provincia di Cosenza, è stato vinto il secondo premio da 2,5 milioni. Solo due regioni sono rimaste totalmente a secco: si tratta del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto Adige.

Ben due biglietti vincenti di prima categoria della Lotteria Italia 2017 sono stati venduti a Milano, uno da un milione e mezzo di euro e l’altro da 500.000 mila euro. Dunque la dea bendata sembra aver baciato il capoluogo lombardo nella notte dell’Epifania. Il sito de Il Giorno ha contattato subito il bar di Via Novara 123, dove è stato venduto il tagliando milionario R 053568. E Claudio Sobacchi, contitolare della ricevitoria, è stato alquanto sorpreso, in quanto non sapeva nemmeno che uno dei biglietti che erano stati venduti nel suo locale era risultato vincitore del terzo premio. L’uomo ha detto di essere ovviamente contento per il fortunato titolare del biglietto, anche se ha difficoltà a dire chi potrebbe essere. Il bar, infatti, si trova non lontano dallo stadio San Siro ed è frequentato da diversi tifosi. Il vincitore potrebbe quindi anche essere qualcuno di passaggio e non un cliente abituale. Chissà, magari qualcuno ha potuto rifarsi in maniera più che soddisfacente dopo aver visto la propria squadra perdere. 

Tra i biglietti vincenti della Lotteria Italia 2017, quello venduto a Ranica, che si è aggiudicato 5 milioni di euro, è sicuramente quello su cui c’è più attenzione in queste ore. Tuttavia i tagliandi estratti hanno portato vincite minori in altre zone d’Italia. In particolare La Nazione dell’Umbria segnala che a Cascia, uno dei centri della provincia di Perugia che è stato colpito dal sisma lo scorso anno, è stato venduto un biglietto (il numero L015277) che vale 25.000 euro. Raggiunto dall’Ansa, il sindaco Gino Emili ha detto di sperare che il vincitore possa essere uno dei suoi concittadini, che magari ha perso la propria casa con il terremoto. Quel premio di consolazione potrebbe rivelarsi in questo senso davvero importante. Non si esclude comunque che a vincere possa essere stato uno dei volontari impegnati ad aiutare la popolazione. In quel caso sarebbe una sorta di “riconoscimento” non da poco per il tempo e l’opera dedicata a chi si trova in difficoltà. 

Siete tra i fortunati vincitori della Lotteria Italia 2017? Bene, avete vinto - se vi è andata "male" - qualche migliaia di euro ma adesso attenti a non farvi prendere dell'euforia e state con la mente ben sveglia e attenta. C'è un limite infatti al periodo in cui si può ritirare la vincita, ossia entro e non oltre i 180 giorni dalla data di pubblicazione dei numeri dei biglietti fortunati sulla Gazzetta ufficiale: decorso questo termine non potrete più avere il denaro. I 180 giorni valgono anche per i premi cosiddetti "secondari" che sono stati assegnati durante la trasmissione televisiva. Generalmente il pagamento avviene dopo 30/45 giorni dalla data di presentazione - o spedizione - del biglietto, che va fatto vedere integro o agli sportelli di Banca Intesa San Paolo, o all'ufficio Lotterie nazionali. In alternativa si può anche spedire all'Ufficio premi di Lotterie nazionali tramite raccomandata, indicando la modalità di pagamento preferita.

Sono rimaste solo le briciole al Piemonte dopo l'estrazione della Lotteria Italia 2017. La regione aveva fatto registrare una crescita, seppur esigua, nella vendita dei biglietti con oltre 528mila tagliandi (+0,7%), ma è rimasta fuori dai premi che contano. Torino e la sua provincia sono rimaste tagliate praticamente fuori dai biglietti vincenti di prima, seconda e terza categoria. Solo un biglietto è stato abbinato ad un premio di seconda categoria ed è stato venduto a Scarmagno, un paese di sole 800 persone che è lambito dall'autostrada Torino-Aosta. Qui c'è un casello, dove hanno sede tante aziende, che nel 2004 conquistò gli onori della cronaca perché era il secondo in Italia per prodotto interno lordo pro capite. Un solo biglietto ha fruttato, invece, un premio di terza categoria ed è stato venduto a Torino. Ai piemontesi allora non resta che una grande amarezza dopo l'estrazione della Lotteria Italia 2017, ma possono consolarsi con un dato: in Friuli Venezia Giulia e nel Trentino Alto Adige non è stata registrata alcuna vincita. Un triste primato per queste due regioni.

L’estrazione della Lotteria Italia 2017 ha portato certamente tante vincite, grazi ai biglietti estratti di prima, seconda e terza categoria, con premi in alcuni casi davvero importanti. In queste ore post-estrazione, su Twitter sembra però dominare una certa delusione per la trasmissione che Rai 1 ha realizzato in abbinata all’estrazione. Non solo per il fatto che non ci sia stato un collegamento con la sede dei Monopoli di Stato, dove è avvenuta l’effettiva estrazione dei biglietti. Qualcuno critica infatti la scelta di una puntatona speciale di Affari tuoi e a gran voce si fa il nome di Raffaella Carrà per ridare “dignità” a una serata importante per Rai 1. La nota showgirl e cantante recentemente aveva detto di voler lasciare la tv, ma di essere disponibile nel caso ci fosse bisogno di lei. Gli italiani, a quanto pare, la vogliono sullo schermo almeno una volta all'anno. Nel pomeriggio di oggi il fortunato vincitore del biglietto da 5 milioni di euro della Lotteria Italia potrebbe essere uscito allo scoperto, pur senza svelare la sua identità. La redazione di Bergamonews ha, infatti, ricevuto un messaggio con una foto del biglietto vincente venduto al bar "Le Torrette" di Ranica. L'autore del messaggio ha rivelato di essere un operaio che guadagna 1200 euro al mese, ma quando gli sono state chieste maggiori informazioni si è trincerato dietro il silenzio, spiegando di non volersi esporre, ma di avere solo bisogno di aiuto. «Adesso però ho un atroce dubbio che mi sta esasperando: come farò a gestire tutto questo? Vi assicuro che vincere tutti questi soldi cambia davvero totalmente la vita e il nostro modo di pensare. Forse ho paura di cambiare io…. di non riuscire più ad apprezzare le cose che la vita mi offre» scrive il presunto vincitore del primo premio della Lotteria Italia, che evidentemente riflette sulla nuova vita da milionario e chiede qualche consiglio su come muoversi ora che la sua vita è radicalmente cambiata.

E' stata subito polemica sull'estrazione dei premi della Lotteria Italia avvenuta in diretta su Rai Uno durante una puntata speciale di Affari Tuoi dopo che negli scorsi anni si era scelto per diverse volte di seguito di lanciarli con La Prova del Cuoco con Antonella Clerici. Il dibattito è nato dal fatto che la Rai ha deciso, come segnala l'AgiPro, di non voler effettuare il collegamento televisivo con la sala estrazionale dell'Agenzia. Tutto il programma si è svolto solo ed esclusivamente dallo studio Rai dove ogni giorno viene messa in onda la trasmissione condotta da Flavio Insinna. Durante l'apertura dei pacchi sono stati estratti i primi sei premi, ma questo senza nessun collegamento. La spiegazione è arrivata direttamente dall'emittente che ha sottolineato come quest'anno rispetto alle scorse edizioni la comunicazione dei premi è arrivata molto prima. Il collegamento non avvenuto con l'Agenzia delle Dogane e Monopoli spiegano in una nota ufficiale: "E' dovuto esclusivamente alla fruibilità della trasmissione Speciale Affari Tuoi". L'AgiPro ha comunicato anche le cifre dei premi che si aggirano attorno ai 15 milioni di euro. Una cifra non definitiva però perchè a questa va aggiunta la massa premi finale che si aggira intorno ai 16.6 milioni per un totale di oltre 31. Una cifra davvero importante che entra nel portafoglio di diversi italiani che vivono fortemente sulle loro spalle gli effetti della crisi economica. Un modo per superare i problemi anche se affidandosi solo ed esclusivamente alla fortuna

Come sappiamo i biglietti di seconda categoria vincenti della Lotteria Italia 2017 erano ben cinquanta e offrivano ognuno un premio di cinquantamila euro. La città dove si sono vinti più premi di seconda categoria è Roma dove ci sono stati addirittura dieci biglietti vincenti estratti oltre a uno in provincia precisamente a Fiano Romano. Sono molti i premi poi vinti al sud con due biglietti della lotteria comprati a Napoli, uno ad Avellino, due a Catania di cui uno a Assemini, uno a Potenza, uno a Foggia e uno infine a Reggio Calabria. Al centro del nostro paese poi sono diversi i premi, si parte dall'Abruzzo dove ci sono i due di Chieti di cui uno in provincia di Lanciano, uno a Fermo in provincia di Porto San Giorgio e anche uno a L'Aquila nel comune di Raiano. Passiamo poi alle Marche dove abbiamo visto premi ad Ancona nel comune di Fabriano oltre a uno in Umbria a Città della Pieve in provincia di Perugia. In Toscana l'unico premio è stato raccolto a Firenze. Chiudiamo con il nord partendo dalla Liguria dove si è vinto a Genova e in provincia a Sestri Levante oltre che a La Spezia. In Emilia i premi sono arrivati da Parma, Ferrara, Modena, Reggio Emilia e Magliano Sabina a Rimini. Premi anche in Veneto due Verona di cui uno nel comune di Sona e a Venezia a Ceggia. In Piemonte i premi sono arrivati a Torino in provincia di Scarmagno, a Novara nelle province di Cressa e Borgomanero oltre che ad Alessandria e anche ad Asti nel comune di Villanova d'Asti. In Lombardia i biglietti vincenti della Lotteria Italia sono stati acquistati a Brescia e uno anche nella provincia a Desenzano, due a Milano e uno in provincia a Grezzago. L'ultimo premio poi è stato vinto a Chatillon in provincia di Aosta. Non ci sono stati premi per le regioni di Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Molise. Piccola curiosità tre di queste sono a Statuto Speciale ma questo ovviamente è solo un caso visto che si è vinto in Valle d'Aosta e Sicilia.

Il primo premio della Lotteria Italia 2017 da 5 milioni di euro va a Ranica, in provincia di Bergamo: lo spettacolo rimane in Lombardia dopo che lo scorso anno era stato il Veneto a festeggiare il primo premio con biglietto vincente in provincia di Verona. Ecco dunque che la trasmissione Affari Tuoi consegna la “gloria” al fortunatissimo vincitore del biglietto da 5 milioni di euro: spettacolo per una serata lunghissima e che consegna ben tre premi di prima categoria su 5 in Lombardia, mentre a Cosenza va il secondo premio, da 2,5 milioni di euro precisamente nel paesino di Tarsia. Si conclude così la grande cavalcata della Lotteria Italia 2017, che consegna Ranica sul tetto d’Italia con la vincita plurimilionaria da far rabbrividire, e questa volta non per il freddo artico dia gusta particolare Epifania sotto la neve. Spumante, champagne, qualche buon vino bergamasco e sicuramente tanti, ma tanti dolcetti nella calza della befana, proprio il simbolo a cui era legato il primo premio della Lotteria Italia trovato nell’ultimo pacco di Affari Tuoi. Ecco dunque il primo e il secondo premio della Lotteria Italia 2017: Q 425840 venduto a Ranica (BG) 5 milioni di euro; T 116627 venduto a Tarsia (CS) 2,5 milioni.

Si avvicina il momento decisivo per la Lotteria Italia 2017: estrazione anche per il terzo premio, collegato alla vincita super di 1,5 milioni di euro. E incredibilmente, è ancora Milano a primeggiare sul resto d’Italia con la seconda vincita su 5 biglietti di prima fascia. I biglietti vincenti della Lotteria estratti e mostrati alla trasmissione di Affari Tuoi su Rai1 vede la città di Milano con brindisi e spumante pronto: dopo il quinto premio da 500mila euro ora anche ill terzo, abbinato al simbolo del trenino, estratto durante il gioco dei pacchi in precedenza. Che vincita per la Lombardia, il vero Expo oggi è qui alla Lotteria Italia, con complessivi 2milioni di euro portati in saccoccia sotto l’ala protettiva della Madonnina. Va detto che i primi due premi ora se li giocheranno le province di Bergamo e Cosenza, ma non si può certo dire che per Milano questa sera è stata una sconfitta. In attesa del grande botto finale con l’estrazione del primo premio della Lotteria Italia, ecco il biglietto vincente del terzo premio: R 053568 - 1,5 milioni di euro vinti a Milano.

E via con il secondo biglietto vincente della Lotteria Italia 2017 appena abbinato alla cifra spaventosa di 1 milione di euro: che vittoria ragazzi, con la città di Livorno che ora sta festeggiando come non mai per la migliore sorpresa di mezzanotte. Certo, avevano sperato i fortunati possessori di questo biglietto di poter vincere le cifre più alte possibili in questi minuti di attesa spasmodica: eppure, siamo certi che un milione di euro non cambia la vita ma la modifica in super-positivo sicuramente. Avete già pensato, cari vincitori toscani che cosa poter fare con questa cifra pazzesca? La befana 2017 ve la ricorderete di certo per molto tempo ancora: con il simbolo del carbone vi eravate spaventati all’inizio ma non si può certo dire che la “vecchina” vi abbia portato un carbone cattivo quest’anno! Insieme a Flavio Insinna abbiamo scoperto insieme a voi la grande cifra di un milione di euro vinta in questo inizio 2017. Un cacciucco spettacolare potreste farvi con questo quarto premio della Lotteria, non credete? Ed ecco il biglietto vincente: C 045521 - 1 milione di euro euro vinti a Livorno.

Il primo biglietto abbinato è quello del quinto premio della Lotteria Italia 2017: durante la parte finale della trasmissione Affari Tuoi si arriva finalmente al momento clou dell’estrazione con il quinto premio da 500mila euro che finalmente viene estratto e reso pubblico. Pochi minuti fa erano usciti tutti biglietti dei primi 5 premi (della prima categoria) e l’attesa in tutta Italia è schizzata alle stelle: assume a Flavio Insinna, il responsabile dell’Agenzia Dogane e Monopoli ha letto in diretta il quinto premio collegato al simbolo della scopetta della befana. Numero letto e premio vinto in qualche fortunata ricevitoria o tabaccheria…. di Milano! Il biglietto della serie N è stato vinto dunque nella ricca Milano, ma di certo non sappiamo a chi possa essere andato, se qualche fortunello “doppio” della Milano bene o se invece qualche giovane mamma di famiglia che con questi 500mila euro davvero potrà svoltare parte della sua vita e di quella di tutta la sua famiglia. Ed ecco il biglietto vincente: N 337298 - 500mila euro vinti a Milano.

Sono stati estratti i 5 biglietti vincenti di prima categoria della Lotteria Italia 2017, ama ancora non sono stati abbinati ai premi effettivi in palio per la grande estrazione della Befana 2017. Mentre in studio ad Affari Tuoi si attende ancora l’uscita degli ultimi due simboli a cui andranno abbinati i biglietti, eccovi i numeri ufficiali dei biglietti della Lotteria che faranno felici tra qualche ora 5 persone in tutta Italia. R 053568 venduto a Milano; Q 425840 venduto a Ranica (BG); T 116627 venduto a Tarsia (CS); N 337298 venduto a Milano; C 045521 venduto a Livorno. Queste città saranno tra poche ore prese d’assalto da cronisti e curiosi per capire dove saranno vinti i premi incredibili della Lotteria Italia di quest’anno: 500mila, 1 milione, 1,5 milione, 2,5 milione e soprattutto il primo premio da 5 milioni di euro. A chi andranno questi clamorosi biglietti vincenti? Arrivati i biglietti vincenti per l’estrazione della Lotteria Italia 2017: ad Affari Tuoi si attende ancora l’estrazione dei primi biglietti vincenti della prima categoria, con il collegamento dalla camera dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Nazionali. Ma intanto il comitato ha mandato in studio gli attesissimi 5 biglietti vincenti di prima categoria, messi in teca in attesa della grande estrazione finale: sono usciti finora tre simboli collegati ai premi, il terzo, quarto e il quinto: trenino, il carbone e la scopetta delle befana, per i premi da 1,5milione, 1 milione e 500mila euro. L’attesa ora è caldissima per gli ultimi tre simboli che saranno collegati ai primi tre premi e che poi in ultimo passaggio verranno abbinati ai numeri effettivi dei vostri biglietti vincenti.

Affari Tuoi è cominciato e l’estrazione della Lotteria Italia 2017 sta ingranando: con la diretta del famoso gioco dei pacchi sono stati già trovati dentro due pacchi dell’ordinario gioco con Flavio Insinna - protagonista una concorrente dalla Sardegna - i primi simboli che saranno poi abbienti ai biglietti vincenti tanto attesi, quelli di prima categoria (o fascia). Primo simbolo estratto e collegato al quinto premio - da 500mila euro - è la scopetta della Befana, che ovviamente non poteva mancare nella grande Lotteria della Befana. Come secondo simbolo estratto e trovato nel pacco “scavicchiato” è invece collegato al quarto premio, quello da un milione di euro. Tutto è pronto e l’attesa sale sempre di più: nelle prossime estrazioni vi aggiorneremo anche degli altri simboli cui saranno collegati in ultima analisi i reali biglietti vincenti della Lotteria Italia 2016, ma giocata al 5 gennaio 2017. Tensione, sudore nelle mani e biglietto alla portata di tutti per poter scoprire immediatamente se la fortuna ha deciso di bussare alla vostra porta in questo 2017…

Si parte per la grande serata dell’Estrazione Lotteria Italia 2017: con il collegamento dalla sala dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, il programma di Rai1 Affari Tuoi Speciale Befana renderà noti in diretta live (e noi qui con voi con la diretta testuale) tutti i numeri dei biglietti vincenti. In tutto saranno 205 i biglietti vincenti che la Lotteria Italia fornirà ai fortunati vincitori che tra qualche ora potranno stappare molto più dello spumante dell’ultimo Capodanno. Primo premio 5 milioni di euro, secondo premio 2,5milioni di euro, terzo premio 1,5 milioni di euro, quarto premio 1 milione di euro, quinto premio 500mila euro: poi ci saranno ben 200 premi di consolazione, visto che saranno estratti anche i premi di seconda e terza ascia. 50 premi di seconda categoria da 50mila euro e 150 premi di terza categoria da 25mila euro. Complessivamente la Lotteria Italia 2016 quest’anno distribuisce premi per circa 29 milioni di euro: insomma, tutto è pronto e la bella notizia (per le casse dello stato ovviamente, ma anche per voi che avete più possibilità di vincere) è che rispetto allo scorso anno sono ben oltre gli 8 milioni di biglietti venduti, superato il record del 5 gennaio 2016. Cinture allacciate, si parte con l’estrazione!

Il Premio Braille è stato promosso e, quindi, confermato per l'edizione 2017 della Lotteria Italia: dopo la prima edizione è stato, infatti, approvato nuovamente l'abbinamento. Gli italiani hanno dimostrato di essere particolarmente sensibili al tema della solidarietà sociale: è stato registrato un risultato di vendita ottimo dei biglietti per il Premio Louis Braille. Oltre 990mila tagliandi sono stati venduti nella scorsa edizione per un incasso che ha sfiorato quindi i 3 milioni di euro. Numeri importanti che hanno permesso al Premio Braille di superare l'esame e di essere confermato per la Lotteria Italia 2017. Non si tratta del primo premio associato alla lotteria tradizionale, perché oltre cinque anni fa furono incassati poco meno di 2,9 milioni di euro con la Lotteria di Sanremo. C'è stato poi un periodo nel quale sono stati offerti, oltre alla Lotteria Italia, altri 12 appuntamenti per vincere premi: in questo modo si cercò di superare quel periodo di declino che prese piede nel 2000. Poi si è scesi a 6 lotterie dal 2000 al 2004, si è passati nel 2005 a 5 lotterie, scalando fino al 2011, quando la Lotteria Italia è diventata unica superstite.

Il primo premio dell'ultima edizione della Lotteria Italia da 5 milioni di euro è finito a Veronella, in provincia di Verona. Il biglietto vincente è stato vinto nella contrada via Giavone, ma è stato acquistato nella tabaccheria-alimentari di Miega di Veronella. In questa zona risiedono alcune centinaia di persone, quindi non sarà stato difficile scoprire il vincitore del superpremio. Grande comunque la soddisfazione per il sindaco di Veronella: «Sono contento che la Lotteria Italia sia stata vinta in questa zona. Via Giavone è una contrada, la più piccola che abbiamo, è un'area anche di passaggio immersa nella campagna della bassa veronese» ha dichiarato Michele Garzon, come riportato da Ansa. Il vincitore del primo premio dell'ultima edizione della Lotteria Italia potrebbe essere un residente o qualcuno di passaggio, ma l'auspicio è che i 5 milioni siano andati ad una persona che ne aveva bisogno. «Cinque milioni è una bella cifra e qui a mia memoria non era mai successa una cosa del genere» ha aggiunto il sindaco di Veronella.

Il terzo premio da 1,5 milioni di euro dell'ultima edizione della Lotteria Italia è stato vinto grazie ad un biglietto venduto nelle tabaccherie di largo Preneste. La vincita è stata segnalata a via Aversa, dove però non ci sono rivendite: il biglietto è semplicemente partito da lì, poi è stato distribuito e venduto a piazzale Flaminio. Il fortunato vincitore lo ha acquistato, dunque, al bar dell'Orologio. Secondo il titolare del bar, il vincitore potrebbe essere qualcuno che abita o lavora in zona, visto che il flusso dei turisti è diminuito dopo il ponte dell'Immacolata. Quel biglietto, infatti, era arrivato lì tra l'11 e il 12 dicembre 2015. Ma non è da escludere che la vincita sia stata realizzata da un turista, perché da piazzale Flaminio si entra su Piazza del Popolo e sul "tridente" composto da via del Corso, via del Babuino e via di Ripetta. Il fortunato potrebbe essere stato anche un pendolare, visto che c'è la metropolitana in zona e la stazione ferroviaria della linea che conduce a Viterbo.

Stasera, venerdì 6 gennaio, si tiene l'estrazione della Lotteria Italia 2017 e la seguiremo in diretta per fornirvi in tempo reale tutti gli estremi dei biglietti vincenti. È tempo di ultimi doni e ad attenderli non sono solo i bambini, ma anche gli adulti. Se non avete ancora comprato il tagliando che può valere il primo premio da 5 milioni di euro, vi consigliamo di affrettarvi, del resto in palio ci sono altre categorie importanti. Il primo premio è naturalmente quello più atteso, ma nell'estrazione odierna verranno messi in palio altri sei premi, il cui importo è legato al numero dei tagliandi venduti. L'estrazione della Lotteria Italia 2017 di oggi verrà trasmessa in diretta su Rai Uno all'interno dello speciale Affari Tuoi: l'appuntamento è fissato alle 20.30. L'anno scorso, invece, saltò la diretta televisiva dell'estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria Italia: l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli comunicò che la Rai non aveva ritenuto di effettuare il collegamento con la sala estrazionale dell'Agenzia.