BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Clarissa Marchese/ Fausto Brizzi accusato di molestie: “ecco come ho detto di no’ (Pomeriggio 5)

Clarissa Marchese, l'ex Miss Italia 2014 e tronista: le nuove accuse a Fausto Brizzi, il "Weinstein italiano", le molestie del regista respinte e le accuse molto pesanti

Clarissa Marchese, ex tronista Uomini e DonneClarissa Marchese, ex tronista Uomini e Donne

Ieri sera non lo aveva nominato nella puntata di Domenica Live, ora dopo lo scoop delle Iene arriva la conferma anche di Clarissa Marchese: sì, è Fausto Brizzi il regista da lei accusato di averci provato con pesanti molestie prima che lei possa aver voluto e dovuto dire di no. «Lui è sposato, parlammo anche della sua vita. Il giorno dopo torno e riprende la lezione come se nulla fosse. Rilancia la bomba verso la fine, me l’ha chiesto sempre con quella naturalezza che mette un po’ paura. Questa volta, mi sono arrabbiata. Ho avuto anche il sangue freddo di immaginare la scena: una ragazza di 20 anni nuda di fronte a un uomo, non sapevo cosa sarebbe successo. Così me ne sono andata subito e il giorno dopo non sono andata. Io non ne parlai con nessuno perché io mi vergognavo anche solo per quello che mi era successo, nonostante non ci fosse stata denuncia – motivo per il quale io non ho sporto denuncia, lui non mi ha toccato perché io ho voluto che non mi toccasse neanche con un dito», spiegava ieri davanti a Barbara D’Urso nello studio di Domenica Live. Oggi ci sarà una seconda parte di intervista, a Pomeriggio 5, in cui confermerà quanto detto ieri sera alle Iene: Brizzi continua a difendersi e la bufera continua ad aumentare, sempre di più, con il messaggio lanciato da Clarissa Marchese (l’unica insieme a Giulia Bassi ad aver fatto il nome di Brizzi a volto scoperto) che è stato ribadito anche a fine della scorsa trasmissione domenicale. «Il mio messaggio è per le ragazze, le tante ragazze che vogliono fare questo mestiere o in generale tutti gli altri mestieri. Non bisogna mai scendere a compromesso perché la vita va avanti, offre tante altre cose positive e alla mattina a svegliarti e guardarti allo specchio sei tu». 

IL REGISTA È SPOSATO

A Domenica Live la giovane Clarissa Marchese ha raccontato le molestie subite dal noto regista italiano al centro delle polemiche in questi giorni. L’episodio si riferisce al 2015, dopo la sua vittoria a Miss Italia. “Ho iniziato a studiare recitazione, era un percorso lungo e c'è stata la possibilità di fare un provino con un famoso regista italiano di cui si sta parlando in questo periodo e verrà ripreso il nome con un servizio che andrà in onda a Le Iene”, ha esordito Clarissa. Il suo vuole essere un messaggio a tutte le ragazze che la seguono e non solo, in base al quale chiunque nella vita può dire di “no”. E lei lo ha fatto per due volte.  La Marchese ha sostenuto di essersi presentata in casa del regista, credendo però di andare in un teatro, poiché il Weinstein italiano si era offerto a darle delle lezioni gratuite di recitazione prima del provino. “Era la mia prima esperienza in assoluto”, ha dichiarato la ragazza. “Arriviamo e subito ci viene detto che sarebbero state diverse ore di lavoro”, così il suo accompagnatore va via. Dopo le prime lezioni le avrebbe chiesto di spogliarsi e lei gli avrebbe detto di no chiedendole come mai. “Perché mi trovo io da sola a casa tua in un contesto inappropriato e io non mi spoglio”, fu la sua replica. Dopo quella volta ci fu un secondo incontro in cui accadde la medesima situazione. Non ci sarebbe stata una terza volta ed ovviamente non ottenne mai la parte poiché qualcosa, a sua detta, sarebbe andata storta. Secondo le parole di Clarissa, il regista in questione è sposato ed avrebbe poco più di 45 anni. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

I “NO” DELL’EX TRONISTA

Torna in tv, questa volta di persona dopo il servizio delle Iene, Clarissa Marchese entrata nelle cronache quotidiane dopo che qualche giorno fa ha scoperchiato anche lei una parte dell’immenso “vado di Pandora” legate alle molestie nel mondo del cinema e della tv non solo americana (vedi caso Weinstein). Secondo i tanti servizi delle Iene Show di queste ultime settimane, sarebbero più di uno di cosiddetti “Weinstein italiani” che avrebbero in questi anni molestato, stuprato e abusato del loro potere per far accedere/respingere attrici e modelli dal mondo dello spettacolo. Oggi torna in diretta a Domenica Live l’ex tronista e Miss Italia 2014 dopo che alle Iene aveva rilasciato un videomessaggio in cui spiegava nel dettaglio le molestie subite: voleva fare l’attrice e l’occasione sembrava perfetta quando un noto regista, anche qui niente nomi o indizi, le ha proposto tre provini consecutivi. Durante questi appuntamenti, l’uomo ha più volte chiesto alla Marchese – utilizzando la scusante di mettere alla prova le sue doti recitative – di rimanere completamente nuda davanti a lui, cosa che la ragazza non ha mai accettato di fare e per questo motivo non ha ottenuto la parte, come le tante attrici che alle Iene hanno raccontato le molestie subite.

LA CONFESSIONE ALLE IENE

Al programma di Italia 1 Clarissa è entrata nel dettaglio anche se, ancora una volta, nomi o indizi non sono stati fatti: non si sa dunque se si tratti del regista napoletano denunciato da Giorgia Ferrero, o di quello molto potente romano (in questi giorni è scoppiata anche la polemica sul possibile profilo di Faustro Briizzi, qui tutte le ultime novità) o se addirittura un altro ancora. «Mi ha detto: ‘Può capitare molto spesso che durante un provino ti venga chiesto di spogliarti, quindi se io ti chiedessi di spogliarti totalmente davanti a me, tu cosa faresti?”», spiega ancora la Marchese durante il servizio alla Iena Dino Giarrusso. «Gli ho detto ‘Assolutamente no! Davanti a te, così, da soli a casa tua, io non mi spoglio! Se significa questo fare l’attrice, io non lo farò né ora né mai!’». Oggi usciranno dettagli sull’identità del Weinstein italiano? Molto, molto difficile, intanto però si riaccende ancora una volta la polemica di una vicenda che inizia davvero ad avere i contorni del grottesco..

© Riproduzione Riservata.