BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Morgan vs Asia Argento/ “Perché denuncia ora Weinstein? Non è una buona madre”. L'attrice: “Uomo alla deriva”

Morgan vs Asia Argento: “Perché denuncia ora Weinstein? Non è una buona madre”. L'attrice replica duramente: “Un uomo alla deriva”. Le ultime notizie sullo scontro tra i due ex compagni

Morgan vs Asia ArgentoMorgan vs Asia Argento

C'è quasi da provare pietà per Harvey Weinstein. La provocazione arriva da Morgan, un esperto “pungolatore” che non a caso ha tirato in ballo la sua ex compagna, Asia Argento. L'attrice, con cui il cantautore ha avuto la figlia Anna Lou, ha accusato il produttore cinematografico americano di averla violentata quando aveva 21 anni. Morgan però non condivide la decisione dell'ex di uscire allo scoperto solo ora, confessando di avere la sensazione che tutti ora stiano piombando addosso a Weinstein come avvoltoi. Reduce dal concerto al Dejavù di Pozzuoli, Morgan ha affrontato al microfono de Il Mattino il caso delle molestie sessuali che ha coinvolto anche Asia Argento. «Certo che me ne aveva parlato, Weinstein era un suo amico. Non so che dire, io sono completamente fuori da tutta questa questione, anche se trovo esagerato parlare di violenza», ha dichiarato il musicista, secondo cui chi subisce violenze non ottiene guadagni da queste, ma ha solo da perdere.

MORGAN VS ASIA ARGENTO: “NON UN BUON MODELLO DI MADRE”

Per Morgan non bisogna confondere le violenze sessuali con comportamenti da cui si traggono profitti. «Non bisogna confondere con la violenza che è abominevole ed è uno degli atti peggiori che un essere umano possa commettere», ha spiegato Marco Castoldi a Il Mattino. Il musicista preferisce comunque mantenere una certa eleganza con l'ex compagna Asia Argento: «Dico che non la denuncerò al tribunale dei minori dicendo che le porterò via la figlia perché una madre del genere non è tanto un buon modello». Lungi dal difendere Harvey Weinstein, Morgan ha ribadito che tutti sapevano come era fatto il produttore cinematografico, quindi non comprende il ritardo della denuncia collettiva.  «Lo denunciano tutti ora che si trova nei casini, ma non mischiamo la violenza sessuale con chi trae profitto da certi comportamenti». Si riaccende a distanza, dunque, la polemica con l'ex Asia Argento, finita peraltro nelle settimane scorse al centro delle polemiche.

MORGAN ATTACCA, ASIA ARGENTO RISPONDE

Ma non sono le dichiarazioni di Morgan su Harvey Weinstein a suscitare la reazione di Asia Argento, bensì l'attacco al suo ruolo di madre. Il musicista tra le righe dell'intervista a Il Mattino ha infatti attaccato duramente l'ex compagna, dicendo senza mezzi termini di non ritenerla una buona madre per la loro figlia Anna Lou. «Marco Castoldi, padre di mia figlia, non paga il suo mantenimento dal 2010. Gli pignoreranno la casa. Non mi sembra una fonte attendibile. Non solo non paga gli alimenti alla figlia: la vede al massimo due volte l'anno. È un pessimo padre e un uomo alla deriva», ha twittato Asia Argento. Di soldi e mantenimento non ha parlato comunque Morgan nell'intervista, preferendo descrivere il rapporto con sua figlia: «Sono profondamente affettuoso, ma allo stesso tempo assente. Sono una persona buona però ho tanti problemi, come la depressione. Ma penso che in fin dei conti come papà sono il massimo, io vorrei un papà come me». E sul suo rapporto invece con la musica: «Ho nel mio hard-disk una produzione che potrebbe servire per i prossimi cento anni. Io vivo di musica, ma mi fa incazzare essere considerato solo come un personaggio e non come artista».

© Riproduzione Riservata.