BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Ultime notizie/ Di oggi, ultim'ora: minori, Piacenza, arrestate due maestre elementari (14 novembre 2017)

Ultime notizie di oggi, ultim'ora: Italia fuori dai Mondiali di calcio dopo 60 anni, solo 0-0 contro la Svezia. Renzi prova a ricucire nella direzione del PD (14 novembre 2017)

Ventura e l'Italia, fallimento Mondiale (foto LaPresse)Ventura e l'Italia, fallimento Mondiale (foto LaPresse)

MINORI, ARRESTATE DUE MAESTRE ELEMENTARI A PIACENZA

Nuovo caso di bambini maltrattati dalle insegnanti. Questa volta succede in una scuola elementare di Piacenza dove due maestre sono state arrestate con l'accusa di maltrattamenti sui minori. Anche questa volta si sono rivelate decisive le telecamere nascoste in aula che hanno documentato episodi di violenze e umiliazioni, fisiche e psicologiche nei confronti degli alunni di una terza elementare. Tra di loro anche un bambino autistico. Le due donne al momento sono agli arresti domiciliari. (Agg. Paolo Vites)

NIGERIA, RAPITE TRE SUORE

Secondo quanto riporta stamane il sito Aleteia, tre religiose e il loro autista sono state rapite domenica sera in Nigeria. Si tratta della Madre superiora dell'ordine delle Figlie di Maria Madre della Misericordia Madre Angeleen Umezurike e delle suore Amabilis Onuoha e Kate Nweke. Monsignor Gergar Lopez, vescovo ausiliare dell'ordine, in un comunicato diffuso pubblicamente dice che non si sa chi siano gli autori del gesto e che "i malviventi  non hanno ancora indicato quanto vogliono per il loro riscatto". Si legge ancora: "Abbiamo appena saputo che la nostra reverenda Madre, Madre Angeleen Umezurike, è stata rapita insieme alle suore Amabilis Onuoha e Kate Nweke e al loro autista questa sera (ora nigeriana) mentre si recavano ad Abuja. Chiediamo preghiere e Messe da ogni comunità e da ogni suora per la loro sicurezza e il loro rilascio immediato". (Agg. Paolo Vites)

ISTAT: PIL IN CRESCITA DELL'1,8%, IL DATO PIù ALTO DAL 2011

L'economia italiana continua a dare segnali positivi di ripresa. Nel terzo trimestre del 2017 il prodotto interno lordo è aumentato dello 0,5% rispetto a quello precedente mentre su base annua è aumentato del ben 1,8%. Sono i dati resi noti dall'Istat: la crescita del pil nel terzo trimestre del 2017 accelera rispetto al trimestre precedente, passando da +0,3% a +0,5%, e risulta in linea con le attese. Il dato tendenziale dell'1,8% in più è il più alto dal secondo trimestre del 2011, cioè da oltre sei anni. (Agg. Paolo Vites)

REGIONALI SICILIA, ARRESTATO CANDIDATO M5S

Candidato nella lista del Movimento 5 stelle alle ultime elezioni regionali, Fabrizio La Gaipa è stato arrestato dalla squadra mobile di Agrigento con l'accusa di estorsione. Imprenditore nel settore alberghiero, in passato presidente del distretto turistico Valle dei Templi, era candidato nel collegio di Agrigento. Il politico è attualmente ai domiciliari, avrebbe fatto estorsione a due dipendenti costretti a firmare false buste paga. (Agg. Paolo Vites)

ITALIA ELIMINATA, FUORI DAI MONDIALI DOPO 60 ANNI

Il dramma sportivo si è consumato: l’Italia è fuori dal Mondiale in Russia del 2018. Non accadeva dal 1958, ma a San Siro l’Italia non è riuscita a sovvertire il pronostico e ribaltare lo 0-1 di Solna. Una grandissima delusione, tante sono state le occasioni da gol ma è mancata lucidità sotto porta, insistendo con traversoni che hanno trovato la potenza dei difensori svedesi sempre pronta a ribattere colpo su colpo. Una traversa su deviazione di Lustig, un’ultima grande parata del portiere Olsen su El Shaarawy, ma alla fine il risultato resta fermo sullo 0-0. Ai Mondiali va la Svezia, cala il sipario sull’esperienza di Ventura CT e di molti altri protagonisti, compreso un Gigi Buffon in lacrime.

BUFFON, LACRIME PER LA GENTE

Dopo il mancato passaggio del turno e la qualificazione mancata ai Mondiali, Gigi Buffon ha chiuso una carriera fatta di 175 presenze in Nazionali, mancando l'opportunità di essere il primo giocatore convocato in sei Mondiali consecutivi. "Spiace soprattutto per la gente, non tanto per me stesso: siamo consapevoli di aver perso l’occasione di disputare un Mondiale che può avere grande importanza anche a livello sociale, dal punto di vista personale ovviamente per me la delusione è quella relativa ad aver lasciato la Nazionale con un’ultima partita ufficiale che coincide con una mancata qualificazione al Mondiale." Queste le dichiarazioni dell'ormai ex Capitano azzurro.

RENZI IN DIREZIONE PROVA A RICUCIRE

Un Renzi che durante la direzione del suo partito, prova a ricucire l’ennesimo strappo. Il segretario parlando a Roma ha sottolineato che è sua volontà fare tutti gli sforzi possibili perché tutta la sinistra si presenti unita alle prossime elezioni, unione che da sola può garantire la vittoria delle consultazioni. Nell’ex sindaco fiorentino è ben chiara l’immagine della Sicilia, regione di fatto esclusa dopo 5 anni di governo, alla coalizione di centro sinistra, non solo perché ormai la sinistra non alletta gli elettori, ma anche perché si è arrivati alle elezioni in maniera disgiunta, con una grossa spaccatura tra i moderati e i radicali. Gli sforzi per Renzi non devono però "abiurare le cose già fatte", fermo restando l’impegno del segretario per migliorare quanto approvato fin ora dal governo Gentiloni. 

SCAPPA CON L'AMANTE: RAPITA DAI FIGLI 

Situazione al limite del paradossale quella avvenuta sabato a Varese dove una donna è stata rapita dai figli. Tutto è avvenuto quando la donna, una 45enne benestante, ha deciso di lasciare la famiglia per una fuga d’amore con l’amante. La donna ha lasciato il varesotto e insieme all’uomo, un 34enne, e si è diretta a Rimini, insieme a lei i soldi dell’azienda. I due dopo qualche giorno insieme sono stati raggiunti dai figli della donna, i ragazzi insieme a un dipendente dell’azienda hanno "caricato" a forza sulla macchina la madre cercando di riprendere la via di casa. I giovani però non avevano fatto il conto con l’amante, quest’ultimo aggrappatosi all’auto ha infatti chiamato i carabinieri. I militari una volta intercettata l’auto non hanno potuto far altro che redigere l’apposito verbale, in esso vengono denunciati i figli per "sequestro di persona". 

SISMA IN IRAQ, OLTRE 300 I MORTI 

Un devastante terremoto di magnitudo 7.3 ha colpito questa notte la regione di confine tra Iraq e Iran. Il sisma registrato dagli strumenti alle 20.18 ora italiana ha portato morte e distruzione in una regione non certo abitata da benestanti, con almeno 300 morti tra le povere case. Oltre 5.000 i feriti alcuni gravissimi, cosa questa che aggraverà sicuramente il bilancio finale. Nella zona si è immediatamente portato l’esercito, con i militari che sono stati spronati dalla guida suprema Seyyed Ali Khamenei a "collaborare" con i pasdaran.  

EVRA: "A VOLTE LA VITA E' DURA"

E’ tornato a parlare il francese Patrice Evra dopo il calcio rifilato a un tifoso del Marsiglia che gli è costato la rescissione del contratto col club transalpino ed una squalifica fino a giugno 2018 . “A volte la vita è dura, ma non bisogna mai smetterla di affrontarla con il sorriso” ha affermato in un video pubblicato sui social. L’ex esterno della Juventus sembra comunque deciso a ripartire dopo la fine della squalifica, per non chiudere con una pagina così amara la sua esperienza sul mondo del calcio.

© Riproduzione Riservata.