BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Treni in ritardo/ Linee Milano Bergamo Lecco: problemi agli impianti di Carnate Usmate, traffico in ripresa

Treni in ritardo, linee Milano Bergamo Lecco: problemi agli impianti di Carnate Usmate, disagi ma traffico in ripresa. Le ultime notizie di oggi, mercoledì 15 novembre 2017

Treni in ritardoTreni in ritardo

Disagi per i pendolari, alle prese oggi con i ritardi registrati sulle linee Milano - Carnate Usmate - Bergamo/Lecco. Il traffico, stando all'ultimo bollettino fornito da RFI (Rete Ferroviaria Italiana), è in progressiva ripresa dopo un guasto a Carne Usmate. «Sta tornando gradualmente alla normalità, dalle 6.45, la circolazione ferroviaria sulle linee Milano – Carnate Usmate – Bergamo/Lecco, rallentata dalle 5.20 per un inconveniente tecnico agli impianti di circolazione a Carnate Usmate», recita il comunicato pubblicato sul sito ufficiale. I convogli avevano accumulato addirittura ritardi fino a 50 minuti, mentre sei regionali sono stati limitati nei percorsi di viaggio. L'allarme è scattato alle 5.20 quando è stato necessario l'intervento dei tecnici di RFI: in quella fase i ritardi si aggiravano sui 30 minuti, poi cresciuti fino a quando il problema non è stato risolto. Ieri invece i disagi sono stati maggiori a causa dell'investimento di una persona nei pressi della fermata di Cernusco Merate.

CERNUSCO, CIRCOLAZIONE TRENI IN TILT PER INVESTIMENTO 23ENNE

Ieri infatti su quella linea era avvenuta una tragedia. A Cernusco Lombardone, in provincia di Lecco, una giovane donna di 23 anni è stata investita da un treno ed è morta in stazione. L'allarme è scattato intorno alle 14 di pomeriggio. I carabinieri sono subito intervenuti sul posto insieme al 118, presente con un'ambulanza e un'automatica, e ai vigili del fuoco anche per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Per la ragazza purtroppo non c'è stato nulla da fare. Anche l'Autorità Giudiziaria ha avviato gli accertamenti. I militari hanno sentito il capotreno che si è trovato di fronte la giovane proprio per approfondire e ricostruire bene l'esatta dinamica dell'investimento. Ci sono stati dunque ritardi e pure soppressioni dei treni sulla linea ferroviaria per consentire i soccorsi e i rilievi. Tantissimi pendolari hanno avuto problemi con i treni, che hanno riportato quasi due ore di ritardo. Sono stati messi a disposizione da Trenord bus tra le stazioni di Carnate Usmate e Calolziocorte. Ieri sera la situazione è poi tornata alla normalità.

© Riproduzione Riservata.