BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

COME CI SVALIGIANO LA CASA/ Dalla “magic key” al piede di porco: all’Est le palestre dello scasso

Come veniamo derubati, ecco le tecniche principali che i ladri utilizzano per entrare nelle nostre case. A Milano, intanto, +30% dei furti nell'ultimo anno.

Come veniamo derubati (web)Come veniamo derubati (web)

Casa dolce casa, si dice di solito, ma da qualche anno a questa parte anche le proprie quattro mura domestiche sono diventate non più tanto sicure. Il motivo principale sono i ladri, che al giorno d'oggi sono sempre più specializzati e attrezzati per compiere anche il cosiddetto furto impossibile. Si arrampicano su per i palazzi tramite delle speciali corde e usano attrezzature in grado di aprire qualsiasi porta gli si pari di fronte. A Milano, tanto per fare un esempio nazionale, i furti e gli scassi sono aumentati del 30%, un dato che deve far riflettere e che preoccupa e non poco la popolazione. Chi deruba non è più un dilettante allo sbaraglio, un po' come lo erano I soliti ignoti nel meraviglioso film di Mario Monicelli: oggi i ladri vengono addestrati in severe palestre, dove si esercitano di continuo. La maggior parte dei ladri proviene dall'Est Europa, ma anche in Italia sono state scoperte le cosiddette 'palestre dello scasso'. I metodi per attuare i furti sono tantissimi e vanno dai più semplici ai più elaborati. Il sito dell'Ansa ha incontrato alcuni fabbri esperti per farci comprendere come funziona il tutto.

ECCO COME CI DERUBANO

Non tutte le serrature sono sicure. Magari ne abbiamo appena comprata una molto costosa e affidabile, ma biogna tener conto anche del ladro e della sua preparazione tecnica. Come hanno dimostrato due diversi fabbri sul sito dell'Ansa, entrare in una casa è piuttosto semplice. Alcuni ladri estraggono con delle pinze il cilindro e lo spezzano in due nella parte più bassa. Una volta fatto questo, con un semplice cacciavite si riesce a far sbloccare la serratura dal basso verso l'alto e ad entrare in casa. Altri ancora utilizzano il metodo che è il più diffuso di tutti: la magic key, ossi la 'chiave magica'. Essa presenta dei denti mobili che aprono perfettamente qualsiasi serratura dato che ripropongono in maniera fedele ogni cifratura di una qualunque chiave a doppia mappa. In parole povere, la magic key non è altro che un passepartout che si può utilizzare per tutte le porte. Spesso, per entrare, basta anche una semplice carta sintetica sottilissima: questa penetra come una lama dall'esterno e sblocca in maniera immediata la serratura, facendola scattare in pochi secondi. Inutile nasconderci dietro a un dito: in città non siamo per niente al sicuro.

© Riproduzione Riservata.