BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

NATIVITA' IN PIAZZA/ Video, attrice recita il parto di Maria: accusata di atti osceni, la Madonna la “salva"

Margherita Romeo, attrice napoletana, è stata accusata di otti osceni in luogo pubblico da un passante lo scorso 9 dicembre 2017: ecco le parole dell'artista

Margherita Romeo (Facebook)Margherita Romeo (Facebook)

In ogni piazza italiana si sta celebrando l'Avvento del Natale: le principali città rendono omaggio con luci, decorazioni e molto altro. Non mancano anche le esibizioni degli artisti, ma una di queste, a Napoli, ha causato polemiche. Come sottolinea Il Mattino, l’attrice Margherita Romeo sabato 9 dicembre 2017 è stata accusata di atti osceni in luogo pubblico mentre recitava. Una performance di un’artista di strada come sottolinea il quotidiano campano, che non impersonava altro che la scena della natività. Infatti, l’attrice stava rappresentando la Natività con una scena simulata del parto e alcuni agenti di polizia, sollecitati da una passante irritata, hanno tentato di accompagnarla in commissariato. Margherita Romeo non è stata denunciata solo grazie all’intervento di un agente in borghese. Ecco il commento dell’artista: “Mi volevano denunciare perché la scena del parto (eseguita di spalle con gonna fino ai piedi e calzamaglie di doppia lana) era a loro dire anti educativa”.

LA VERITA' DI MARGHERITA ROMEO

Un pezzo di teatro da strada finito nella bufera, con un passante che ha attirato l'attenzione delle forze dell'ordine nei confronti di Margherita Romeo. L'attrice, intervistata da Il Mattino, ha commentato poi: "Non essendo ancora in grado di eseguire la novena metto in scena per le strade del centro la Natività attraverso i Tableaux. Ma prima di mostrare la Madonna col bambolotto racconto il parto della signora aiutata dalle levatrici, ossia le lavandaie della scena precedente che sono figure tipiche del Presepe. Tra pezze e bacinelle Gesù nasce e il popolo (nel nostro caso il pubblico) grida “è nato! Auguri!!”". La performance però non è proseguita per molto, come prosegue Margherita: "Ma una spettatrice si è avvicinata alla polizia per denunciarmi.

Gli agenti volevano portarci in commissariato. Ma fortunatamente la Madonna ha fatto sì che tra il pubblico ci fosse un poliziotto siciliano in borghese, che ha fatto ragionare i colleghi e lo ha impedito. Tutto ciò anche in seguito alle proteste del pubblico".

© Riproduzione Riservata.