BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

DONNA FATTA A PEZZI CON SEGA ELETTRICA/ Verona, chi è la vittima? Resti sparpagliati in semicerchio

Verona, trovato corpo di donna fatto a pezzi: chi è la vittima del macabro omicidio? Le ultime notizie sul delitto di Valeggio sul Mincio. A lanciare l'allarme un allevatore...

Trovato corpo di donna fatto a pezzi (Foto: LaPresse)Trovato corpo di donna fatto a pezzi (Foto: LaPresse)

Lo scenario in cui si sono imbattuti i carabinieri è a dir poco orribile: il corpo di una donna è stato straziato, tagliato a pezzi probabilmente con una sega a motore e poi ricomposto in modo assurdo. L'ordine è macabro, folle e al momento incomprensibile. La donna è stata uccisa altrove, sezionata in almeno dieci pezzi e poi è stata trasportata nei campi di Valeggio sul Mincio con dei sacchi. Con molta probabilità l'omicidio si sarebbe consumato altrove e il cadavere fatto a pezzi sarebbe stato solo successivamente abbandonato in mezzo ai campi nelle ultime 24 ore. C'è infatti una testimone che ha dichiarato di essere passata in zona venerdì e di non aver notato nulla. Il corpo, stando a fonti dei carabinieri citate dal Corriere della Sera, il cadavere è stato “ricostruito” completamente, quindi le parti mutilate non sono sparite. L'omicida ha agito altrove, poi ha trasportato i resti e li ha sparpagliati in un ipotetico cerchio del diametro di 4-5 metri. I militari dell'Arma ora stanno provando a risalire all'identità della vittima. Il corpo è stato intanto portato all'istituto di medicina legale del policlinico di Borgo Roma. (agg. di Silvana Palazzo)

OGGI I RILIEVI DEI CARABINIERI

Non è ancora stato identificato il corpo della donna fatta a pezzi e trovato ieri a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona. Di conseguenza, non è possibile fare nessuna ipotesi sul movente del delitto. Nella mattinata di oggi, domenica 31 dicembre 2017, sono previsti i rilievi dei carabinieri, oltre che tutte le altre operazioni utili per identificare il cadavere. Il corpo senza vita della donna, fatto a pezzi, è stato trovato infatti nel tardo pomeriggio di ieri vicino a Corte Gardoni. Proprio il proprietario della corte, un allevatore, ha scoperto il cadavere nella zona campestre isolata, in un campo di ulivi. La vittima dell'efferato omicidio, al momento sconosciuto, è stata abbandonata sul posto nelle ultime ventiquattro ore. Un nuovo giallo a distanza di qualche settimana rispetto al ritrovamento sulle lame di un aratro, a Capo Vecchio a Villafranca, resti di vestiti, salvo poi trovare i resti di un cadavere. (agg. di Silvana Palazzo)

CHI È LA VITTIMA DELL'EFFERATO DELITTO?

Emergono nuovi particolari in merito al ritrovamento del cadavere di una donna fatta a pezzi a Valeggio sul Mincio (Verona). Il corpo non è stato ancora identificato, ma pare - secondo quanto riferisce Il Secolo XIX - che sia stato fatto a pezzi con una sega elettrica o con un mezzo meccanico simile. La vittima, stando ai primi accertamenti dei carabinieri, è una donna di pelle bianca, di circa 30-40 anni di età. Per il momento non è stata avanzata alcuna ipotesi in merito al movente dell'efferato omicidio. Gli investigatori ora stanno vagliando tutte le denunce recenti di donne scomparse in Veneto e nelle regioni vicine, ma gli elementi a disposizione sono troppo pochi per puntare su una pista precisa. La scoperta comunque è avvenuta per caso: un allevatore ha scoperto casualmente i resti umani a terra, sparsi in un raggio di circa tre metri. Chi ha ucciso la donna l'ha sezionata in quasi una decina di pezzi. La testa (con capelli castani di media lunghezza) e il volto sarebbero integri. Questo dovrebbe aiutare nell'identificazione della vittima. A parte la biancheria intima, nessun indumento era addosso al cadavere. Dopo il primo esame medico, i carabinieri hanno fatto sapere che lo stato dei resti farebbe pensare che il cadavere sia stato abbandonato non più di 24-48 ore fa. I carabinieri riprenderanno i rilievi con la luce del giorno per cercare tracce, come quelle di pneumatici o altre impronte. (agg. di Silvana Palazzo)

VERONA, RITROVATO CADAVERE DI DONNA FATTA A PEZZI

Orrore a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona: il cadavere di una donna è stato ritrovato nella serata di oggi, sabato 30 dicembre 2017, in provincia di Verona. La macabra scoperta del corpo, fatto a pezzi, è stata fatta da un allevatore in una zona isolata di campagna. La vittima, ancora da identificare, è stata abbandonata sul posto secondo gli investigatori nelle ultime ventiquattro ore. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del reparto operativo di Verona e della compagnia di Peschiera del Garda, insieme agli uomini della sezione investigazioni scientifiche dell'Arma. Ora stanno conducendo le indagini sull'omicidio. Nelle prossime ore verranno svolti gli esami utili per l'identificazione del corpo. Per ora non ci sono ipotesi attendibili sulla natura di questo delitto.

© Riproduzione Riservata.