BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Sciopero mezzi Cosenza/ Simet, oggi 16 febbraio 2017: orari e info. Velletri, protesta del personale Tribunale

Sciopero mezzi Cosenza: i lavoratori dell'azienda Simet protestano oggi 16 febbraio 2017: disagi per i pendolari, info, orari e ultime notizie in aggiornamento live

Immagini di repertorio (LaPresse)Immagini di repertorio (LaPresse)

Sciopero oggi non solo nel trasporto pubblico locale con la protesta del personale dell'azienda Simet in provincia di Cosenza. Nel settore del Ministero della Giustizia prosegue infatti lo sciopero del personale del Tribunale di Velletri, in provincia di Roma: si tratta di una protesta attuata con l'astensione dalle prestazioni di lavoro straordinario. L'agitazione è iniziata lo scorso 13 febbraio e andrà avanti fino al prossimo 11 marzo. Lo sciopero è stato indetto dal sindacato Usb. Continua anche lo sciopero oggi nel settore delle Poste-Comunicazioni con l'agitazione dei dipendenti di Poste Italiane SpA. Il personale sta applicando il blocco dello straordinario (sett recapito fless/op). E' uno sciopero di rilevanza nazionale che è stato proclamato dal sindacato Cobas Pt-Cub-Usb. La protesta è iniziata lo scorso 24 gennaio e proseguirà fino al prossimo 24 febbraio.

Oggi in provincia di Cosenza dopo quello che è stato effettuato ieri in provincia di Roma e nel Lazio. I pendolari potrebbero quindi incontrare disagi negli spostamenti. Ad incrociare le braccia saranno i dipendenti dell'azienda di trasporti pubblico locale Simet. Gli orari dello sciopero dei mezzi in provincia di Cosenza sono i seguenti: 11.00-14.45, 17.45-20.15, 23.15 -24.00. L'agitazione a livello aziendale è stata indetta dal sindacato Faisa-Cisal. Per quanto riguarda il settore delle telecomunicazioni inizia oggi lo sciopero dei dipendenti di Telecom Italia SpA/Tim SpA. I lavorati porteranno avanti l'agitazione fino al prossimo 16 marzo: per un mese sarà effettuato uno sciopero con la modalità di 2 ore a fine turno e blocco degli straordinari e delle prestazioni aggiuntive. Dalla protesta, proclamata a livello nazionale, è escluso il personale della Regione Abruzzo. Lo sciopero è stato indetto dal sindacato Cisal-Comunicazione.

© Riproduzione Riservata.