BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SEI BAMBINI TOLTI AI GENITORI/ Napoli: rischio devianza, sono figli di delinquenti

Pubblicazione:

Immagini di repertorio (LaPresse)  Immagini di repertorio (LaPresse)

DROGA IN CASA: A NAPOLI IL TRIBUNALE TOGLIE I FIGLI AI BOSS (ULTIME NOTIZIE OGGI, 16 FEBBRAIO 2017) - Il Tribunale di Napoli ha tolto sei bambini ai propri genitori. E sono stati i carabinieri di Napoli, riferisce La Repubblica, a notificare il provvedimento di sospensione dell'esercizio della responsabilità genitoriale enesso dal Tribunale dei minori nei confronti dei genitori dei bambini di età compresa tra 3 e 14 anni. I bimbi sono stati portati in una casa famiglia fuori regione. Tra i minori coinvolti nella vicenda ci sono anche il bambino e la bambina, che all'epoca dei fatti avevano 9 e 12 anni, che erano stati trovati a confezionare droga nelle abitazioni della famiglia, nell'ambito dell'operazione effettuata nella zona del Pallonnetto, a Napoli. Si tratta di un'operazione che ha portato a 45 arresti e che si è conclusa lo scorso gennaio. Il provvedimento con il quale i bambini sono stati sottratti ai loro genitori è stato adottato perché durante l'attività investigativa "è emerso che i minori sono risultati inseriti, in un contesto familiare, territoriale e sociale, gravemente pregiudizievole al punto da compromettere la possibilità di un equilibrato sviluppo della personalità con conseguente rischio di devianza".



© Riproduzione Riservata.