BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Ultime notizie/ Di oggi, ultim'ora: attacco a Parigi, sparatoria agli Champs-Elysées (20 aprile 2017)

Ultime notizie di oggi, ultim'ora: (20 aprile 2017). Economia, in primo piano il via alla manovra. Caso Del Grande, l'Italia chiede spiegazioni alla Turchia. Scoperti finti vaccini.

Ultime notizie di oggi, ultim'ora - La Presse Ultime notizie di oggi, ultim'ora - La Presse

Una sparatoria si è verificata agli Champs Elysees a Parigi. Un agente di polizia è rimasto ucciso e dalle prime notizie un secondo è ferito gravemente, mentre la zona è stata letteralmente militarizzata con decine di automobili della polizia ferme presso l'Arco di Trionfo. L'agente deceduto si occupava di dirigere il traffico e pare che sia stato crivellato dai colpi di kalashnikov sparati da due uomini che hanno aperto il fuoco appena scesi dall'automobile prima di dileguarsi. Le notizie al momento sono molto frammentate, seguiranno aggionamenti.

Il Ministro dell’Economia, Padoan, ha annunciato per domani la "manovrina" garantendo che non è previsto alcun aumento dell’IVA per il 2018. Intanto l’Istat stima in oltre 7 milioni gli italiani (l’11,9%) che versano in gravi difficoltà materiali. La situazione peggiore riguarda gli anziani. Strigliata del Fondo Monetario Internazionale che dà la sua ricetta per spingere la crescita in Italia suggerendo di ridurre il costo del lavoro e introdurre una nuova tassa sugli immobili.

Il ministro degli Esteri Angelino Alfano ha avuto un colloquio telefonico con l’omologo turco sul caso Gabriele Del Grande, il giornalista di Lucca detenuto da giorni in Turchia. Il blogger non ha potuto ricevere le visita dell’avvocato e del viceconsole, oltre che di un medico. Non si conoscono nemmeno i capi di imputazione che hanno portato al suo arresto. A Lucca è stata organizzata una manifestazione di solidarietà. Il padre garantisce che farà di tutto: "Non lo lascerò mai solo".

Un’infermiera di Treviso, fra febbraio e giugno dell’anno scorso, fingeva di vaccinare i bambini e gettava le fiale. In 500 sono stati richiamati. A insospettirsi sono state le colleghe che non sentivano piangere i piccoli. L’assistente sanitaria dell’Usl2 è stata segnalata all’autorità giudiziaria per violazione dei doveri professionali e assistenziali. L’episodio ha scatenato nuove polemiche sull’utilità delle vaccinazioni. Il Ministero della Salute reagisce con fermezza: "Non vanificare anni e anni di lavoro".

Il mondiale promette scintille tra Vettel ed Hamilton. Proseguono i test in Bahrein. Oltre al talento ci mette determinazione Sebastian Vettel: ce l'ha messa in queste prime gare per portare la squadra in testa al mondiale e l'ha conservata nelle prove massacranti in Bahrein costantemente a temperature intorno ai 35 gradi. Il primo giorno Vettel è stato 12 ore in pista, un record. La strana danza che ha fatto Vettel sul podio ha stimolato la curiosità dei tifosi: Vettel dichiara che voleva copiare un balletto bengalese che poi è diventato una sorta di balletto egiziano. Vettel dichiara inoltre che la migliore gara sarà la prossima e insieme alla sua monoposto faranno sognare i tifosi della rossa.

Alejandro Valverde trionfa per la quinta volta alla Freccia Vallone, la quarta consecutiva, a quasi 37 anni gestendo alla perfezione il finale su un terreno che conosce come nessun altro. 107 successi in carriera, 10 dei quali centrati solo nei primi quattro mesi del 2017 che potrebbero aumentare. Corridore all'antica, zero fronzoli e nessun altro più veloce di lui. I suoi viaggi preferiti a Roma con sua moglie a fare il turista. Determinato e determinante come uomo squadra. Bilanci azzurri ancora dal retrogusto amaro: al decimo posto Ulissi. Bene De Marco che ci ha provato da lontano e Gianni Moscon che crescendo anagraficamente può essere una delle poche certezze per portare l'Italia sul gradino più alto.

La Juventus vola in semifinale e aspetta venerdì per sapere chi affronterà tra Real Madrid, Atletico Madrid e Monaco. I bianconeri di Massimiliano Allegri venivano dallo splendido 3-0 dello Juventus Stadium di una settimana fa e sono stati in grado di andare al Nou Camp a non prendere gol. E' terminata infatti zero a zero l'attesa sfida di Barcellona coi bianconeri in grado di giocare una partita di altissimo valore tecnico e dimostrando di essere di un livello molto importante. Staremo a vedere poi quali saranno i loro avversari al turno successivo dove mancherà all'andata Sami Khedira ammonito e diffidato. Stasera si torna in campo per l'Europa League con le gare di ritorno dei quarti di finale.

© Riproduzione Riservata.