BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Meteo Roma/ Nubifragio: bomba d'acqua in mattinata, migliora domani (ultime notizie, 20 maggio)

Allerta meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 20 maggio 2017. Su Roma ieri si è abbattuto un nubifragio che ha creato non pochi disagi.

Previsioni meteo, Foto La Presse Previsioni meteo, Foto La Presse

Il nubifragio che ha colpito la città di Roma nella serata di ieri è proseguito questa mattina con una nuova bomba d'acqua che ha creato non pochi disagi alla popolazione presente nella Capitale alle prese con un meteo pericoloso e instabile.. Come riportato da Il Messaggero, strade allagate e traffico in tilt sono stati una costante della mattinata odierna: nulla però in confronto al rischio corso da due persone che si sono viste crollare addosso un albero mentre si trovavano a bordo di un furgone in circonvallazione Gianicolense. Ma quali sono le previsioni per la giornata di domani sulla Capitale? Il responso de ilmeteo.it è che il peggio dovrebbe essere ormai alle spalle: nella giornata di domani, fatta eccezione per qualche nuvola ad inizio giornata, il tempo dovrebbe essere prevalentemente sereno con sole e temperatura compresa fra i 13 e i 25 gradi. (agg. di Dario D'Angelo)

Un violento nubifragio si è abbattuto nuovamente su Roma. Il meteo non dà tregua alla Capitale, colpita da una fortissima grandinata che sta già provocando allagamenti e disagi in tutta la città. Alle 10 circa di questa mattina ha ricominciato a piovere, ma l'intensità è cresciuta pian piano fino a sfociare in una violenta grandinata. La visibilità sulle strade è stata praticamente azzerata, rendendo ulteriormente pericolo uscire con la propria auto. La stazione della metropolitana Lucio Sestio è stata chiusa per ora, poi alle 14 la riapertura. Per alcune ore, invece, è stata limitata la linea del tram 8 a causa della caduta di un albero su un furgone che ha provocato due feriti lievi. La caduta ha provocato anche traffico sulla circonvallazione Gianicolense, all'altezza di piazzale Dunant. Come riportato da Repubblica.it, i vigili stanno dirigendo il traffico deviando le automobili sulle rotaie dove viaggia il tram 8, che ha intanto ripreso il suo percorso dopo l'intervento dei pompieri. La caduta di un albero a via Grimaldi, nel XII municipio, ha invece provocato il danneggiamento di due vetture. (agg. di Silvana Palazzo)

Il nubifragio abbattutosi su Roma ha creato non poca paura tra cittadini e turisti della Capitale, trovatisi ieri sera a fare i conti con una bomba d'acqua non preannunciata dalle previsioni meteo. Il maltempo dovrebbe estinguersi nella giornata odierna, per quanto a detta degli esperti de ilmeteo.it, soprattutto nelle prime ore di questo sabato 20 maggio 2017, dovremmo ancora assistere a qualche evento temporalesco seguito da schiarite. Quel che è certo è che il tempo andrà migliorando con poche nubi al pomeriggio che volgeranno al sereno in serata. Di certo quella di ieri resterà una giornata indimenticabile per le migliaia di tifosi assiepate sul Centrale del Foro Italico per la partita di tennis tra Novak Djokovic e Juan Martin del Potro, e costrette a scappare dopo la sospensione della gara sotto una vera e propria tempesta di fulmini. Il nubifragio, come riportato da Il Messaggero, è costato caro anche alla viabilità visto che oltre alle strade allagate si è assistito alla caduta di un albero secolare sulla via del Mare, all'altezza di via Ostia Antica, che ha bloccato il traffico e la carreggiata. (agg. di Dario D'Angelo)

Meteo instabile a Roma nella serata di ieri, con un forte nubifragio che per circa un paio d'ore ha sferzato la Capitale. Tuoni, fulmini e tantissima pioggia hanno messo in allarme i cittadini romani, che in tanti si sono rivolti ai Vigili del Fuoco per segnalare allagamenti, tracimazioni delle fognature e black-out. Come riferisce l'Ansa, per quanto non si riscontrino particolari danni, sono state tante le vetture a restare bloccate a causa del maltempo nelle zone allagate. Secondo quanto riporta Il Messaggero, la situazione più critica si è registrata nelle zone Magliana, Pisana, Portuense, Battistini, Balduina a causa dei numerosi sottopassi allagati che hanno messo in difficoltà diversi automobilisti. Attimi di panico anche a Borgo Vittorio, vicino piazza San Pietro, dove le forze dell'ordine hanno dovuto estrarre alcune persone rimaste intrappolate in alcuni appartamenti nei piani seminterrati dei palazzi storici. Le previsioni meteo di oggi sulla Capitale parlano di un netto miglioramento dopo la bomba d'acqua di ieri. (agg. di Dario D'Angelo)

Le previsioni del tempo sono impietose per la giornata di oggi, sabato 20 maggio 2017, ma dovrebbero migliorare in vista di domani. I temporali infatti dovrebbero spostarsi verso nord-est e poi verso il centro-sud. Domenica infatti il cielo dovrebbe essere bello su gran parte del nostro settentrione. La pioggia però continuerà a scendere, soprattutto sul centro-sud andando a interessare soprattutto Abruzzo, Puglia e Calabria, ma colpendo anche la Sicilia orientale e anche la bassa Campania. Le temperature minime saranno sui tredici gradi di Aosta, mentre le massime sono destinate a salire rispetto ad oggi, andando a raggiungere addirittura i ventisette gradi a Bolzano. Staremo a vedere poi quali saranno le evoluzioni che ci porteranno alla prossima settimana quando il cielo dovrebbe tornare ad essere governato dal bel tempo, accompagnandoci verso la bella stagione.

Nella giornata di oggi, sabato 20 maggio 2017, saranno diversi i temporali sparsi soprattutto sulla costiera adriatica. Partiamo dal Friuli Venezia Giulia dove inizieranno già dalla mattina le piogge che si estenderanno su Emilia Romagna, Marche e Abruzzo. Nel pomeriggio i temporali riguarderanno anche la parte alta della Puglia e quella bassa del Lazio. Ci saranno inoltre leggere precipitazioni già dalla mattina sul Lazio e sulla Campania oltre che in parte su Liguria, Lombardia e Trentino Alto Adige. Le temperature minime saranno attorno ai dodici gradi di Aosta, mentre le massime andranno a raggiungere addirittura i ventitré di Milano, Roma e Palermo. Il bel tempo invece dovrebbe toccare la costiera tirrenica se si escludono a tratti Lazio e Campania. Le previsioni del tempo più incoraggianti le vedremo invece sulle isole Sicilia e Sardegna. Staremo a vedere poi quali saranno le evoluzioni durante tutto l'arco della giornata.

© Riproduzione Riservata.