BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Terremoto oggi/ Ingv, ultime scosse nelle Marche: sisma di 2.2 M a Macerata (20 maggio 2017, ore 16:15)

Terremoto Oggi in, scossa di M 3.1 in provincia di secondo i dati INGV in tempo reale di oggi 20 maggio 2017. Ultime notizie e aggiornamenti in diretta sui fenomeni sismici.

Terremoto oggi, le scosse (Foto: Lapresse) Terremoto oggi, le scosse (Foto: Lapresse)

C'è stata una scossa di terremoto a cinque chilometri est dal comune di Castelsantangelo sul Nera in provincia di Macerata nelle Marche. L'Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia ha individuato il sisma alle seguenti coordinate: 42.88 latitudine e 13.21 longitudine. Il sisma è stato di 2.2 Magnitudo e l'ipocentro è stato localizzato a sette chilometri di profondità dalla superficie terrestre. Andiamo a vedere i comuni nel raggio di venti chilometri dall'epicentro: Castelsantangelo sul Nera (MC); Ussita (MC); Montemonaco (AP); Montegallo (AP); Visso (MC); Norcia (PG); Bolognola (MC); Montefortino (FM); Preci (PG); Arquata del Tronto (AP); Amandola (FM); Acquacanina (MC); Fiastra (MC); Comunanza (AP) e Sarnano (MC). (agg. di Matteo Fantozzi)

C'è stata una scossa di terremoto davvero molto forte ieri nelle Isole Salomone precisamente a Honiara alle seguenti coordinate: -9.23 latitudine e 158.79 longitudine attorno alle ore 14.17. Il sisma è stato addirittura da 5.2 Magnitudo con l'ipocentro della scossa che è stato rilevato a ben dieci chilometri di profondità dalla superficie terrestre. Honiara è la capitale delle Isole Salomone e conta attorno ai sessantacinquemila abitanti per una superficie di appena ventidue chilometri quadrati. La città sorge a ventinove metri sul livello del mare, ma nonostante questo bisogna stare attenzione al fatto che le Isole Salomone sono uno stato insulare e quindi il pericolo di tsunami è sempre incombente. Non sono ancora arrivate notizie sulle conseguenze di questo brutto terremoto.

La situazione più preoccupante della giornata di ieri per quanto riguarda i terremoti si è verificata in provincia di Ascoli Piceno. Le scosse sono state ben quattro tra le ore 4.19 e le 6.46 della mattina a circa sei chilometri ovest dal comune di Arquata del Tronto. La scossa di maggiore intensità è stata l'ultima 3.3 Magnitudo, mentre le altre sono state da 2.6 M, 2.2 M e 2.0 M. Sul portale dell'Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia Italiana ha sottolineato come l'ipocentro sia stato rilevato a undici chilometri dalla superficie terrestre mentre le coordinate sono le seguenti: 42.78 latitudine e 13.22 longitudine. Andiamo a vedere i comuni nel raggio di venti chilometri dall'epicentro della scossa: Arquata del Tronto (AP); Accumoli (RI); Norcia (PG); Montegallo (AP); Castelsantangelo sul Nera (MC); Acquasanta Terme (AP); Montemonaco (AP); Amatrice (RI); Cascia (PG); Cittareale (RI); Preci (PG) e Ussita (MC).

© Riproduzione Riservata.