BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

GLI ASILI CHE SALVANO LA VITA AI BIMBI/ Protocollo di emergenza nel milanese: ecco di cosa si tratta

Un alert per non dimenticare i figli in auto, è questo il progetto che parte da Gorgonzola per evitare le tragedie: se non si comunica l'assenza, scatta la chiamata ai genitori

Bambini alla scuola materna (Foto d'archivio, LaPresse)Bambini alla scuola materna (Foto d'archivio, LaPresse)

Le strutture che accolgono i piccoli da zero a tre anni saranno in prima linea per scongiurare le tragedie legate alle “amnesie dissociative”, quelle che portano i genitori a dimenticarsi in auto i figli che stanno portando all’asilo nido prima di andare al lavoro. Gli ultimi casi di cronaca hanno lanciato l’allarme e per questo il comune di Gorgonzola, nel milanese, ha deciso di mettere in campo una sorta di alert per assicurarsi che questi terribili fatti non accadano più. Il progetto impone ai genitori di comunicare l’assenza del bimbo entro le 9.30 del mattino.

Qualora il piccolo fosse un assente “ingiustificato” scatta quindi la chiamata della responsabile o dell’educatrice a partire dalle 10, come riporta Tgcom24 raccontando dell'iniziativa. Un protocollo salva vite a cui hanno già aderito diversi nidi e che è stato subito ben accolto dai genitori dei circa 150 piccoli iscritti in città e che Assonidi, l'associazione che aderisce a Confcommercio e che ha voluto sposare e divulgare anche nelle strutture associate questo progetto.

© Riproduzione Riservata.