BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

INCIDENTE STRADALE/ A4, auto sbanda: morto conducente, possibile colpo di sonno (oggi 19 giugno 2017)

Incidente stradale, ultime notizie di oggi 19 giugno 2017: traffico e feriti, A4 auto sbanda, morto conducente. Scontro frontale nel cuneese, sei feriti, bimbo grave.

Incidente stradale (Foto: LaPresse)Incidente stradale (Foto: LaPresse)

La nuova settimana è iniziata con un bilancio piuttosto tragico in merito alle vittime della strada, coinvolte negli incidenti stradali che si sono verificati nell'ultimo fine settimana. Ad inaugurare la scorsa domenica è stato un incidente mortale nel quale ha perso la vita un uomo di 43 anni, Luca Fontana, residente a Villongo, in provincia di Bergamo. Stando a quanto riportato da Il Giorno online, il terribile sinistro sarebbe avvenuto all'alba, intorno alle ore 5:30, sul tratto di autostrada A4 tra Palazzolo sull’Oglio e Ponte Oglio in direzione Milano. Secondo le prime ricostruzioni effettuate dalla Polstrada di Seriate, l'uomo stava rientrando a casa dopo una nottata trascorsa nel Bresciano quando, forse a causa di un colpo di sonno, ha perso il controllo della sua Peugeot 307, sbandando ed uscendo dalla carreggiata. L'impatto è stato talmente violento al punto da sfondare la rete metallica di protezione della strada e fermarsi poi nella vegetazione.

Ad alimentare la tesi del colpo di sonno anche l'assenza di segni di frenata sull'asfalto così come di altre auto coinvolte. A notare la vettura ormai semidistrutta, qualche minuto dopo l'incidente, sarebbe stato un automobilista di passaggio che ha così prontamente allertato i soccorsi. Sul posto sono giunte tre ambulanze del 118 ed all'arrivo dei soccorritori il 43enne era ancora vivo ma in condizioni disperate. Nonostante i tentativi di rianimarlo, per l'uomo non ci sarebbe stato nulla da fare. Il 43enne lascia moglie e due figli piccoli.

Nel pomeriggio di ieri, un altro grave incidente stradale si è registrato tra i comuni di Saluzzo e Manta, in provincia di Cuneo. In questo caso si è trattato di un frontale tra due auto avvenuto in via Villafaletto, sebbene le dinamiche non siano ancora del tutto chiare. A riportare le fasi cruciali dell'episodio è il portale Diario del Web che rivela come nell'incidente sarebbe rimasto gravemente ferito un bambino di 10 anni, attualmente ricoverato presso l’ospedale Regina Margherita di Torino. Il bimbo di origine albanese era a bordo della vettura sulla quale viaggiavano anche i genitori e la sorellina di sette anni. All'altezza della caserma dei vigili del fuoco l'auto si sarebbe scontrata frontalmente con una seconda vettura con a bordo una giovane coppia di sposi. In totale sarebbero rimaste ferite sei persone, sebbene il più grave risulti essere proprio il bambino, trasportato in ospedale con l'eliambulanza a causa dei gravi traumi riportati. Gli altri coinvolti sono stati condotti in codice verde all’ospedale di Savigliano, ad eccezione della donna, incinta, trasportata in codice giallo al pronto soccorso di Cuneo.

© Riproduzione Riservata.