BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ULTIME NOTIZIE/ Di oggi, ultim'ora: Mondiali nuoto, Bridi conquista il bronzo nella 10km (16 luglio 2017)

Ultime notizie di oggi, 16 luglio 2017, le notizie di oggi: scoppia il caso migranti respinti nel messinese. Piercarlo Padoan ottimista sulla situazione economica dell'Italia

Piercarlo Padoan (Foto: Lapresse) Piercarlo Padoan (Foto: Lapresse)

Esulta l'Italia del Nuoto in seguito alla medaglia di bronzo conquistata nella 10 chilometri di fondo da Arianna Bridi nell’ambito dei Mondiali. L’azzurra si è posizionata alle spalle della francese Aurelie Mueller che ha vinto l'oro e dell'ecuadoriana Arevalo. Per la Bridi una vittoria sul filo del rasoio in quanto è giunta terza a pari merito con la brasiliana Cunha mentre quinta Rachele Bruni. "Ho stretto i denti ed è andata bene sono grata a Rachele per gli allenamenti di questi die anni", sono state le prime dichiarazioni a caldo dell'italiana, rilasciate a Gazzetta.it. Il tecnico Antonelli confidava in una clamorosa doppietta e non ha nascosto la sua delusione nei confronti della Bruni, fuori dal podio per soli 3 decimi: "Meritavano entrambe le medaglia, sono entrambe da 10". Dopo il nono posto nella 5km di Kazan, per la Bridi è quella di oggi la prima medaglia conquistata. Un bronzo importante e che giunge dopo un arduo lavoro portato avanti dalla trentina nella Caserma dell'Esercito a Roma. Peccato per la compagna fondista azzurra, partita in maniera ottimale ma che avrebbe poi ceduto proprio sul finale perdendo la possibilità di salire sul podio con l'amica e collega. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 16 LUGLIO 2017, ULTIMORA: PROTESTA PER ARRIVO MIGRANTI NEL MESSINESE

TERRORISTI ISIS, SEQUESTRI ED EVASIONI NELLE FILIPPINE

L'ondata di terrore da parte degli attivisti dell'Isis non si placa e la conferma arriva questa volta dalle Filippine, dove alcuni presunti terroristi aderenti al gruppo filo-Stato Islamico Abu Sayyaf poco dopo la mezzanotte di sabato (ora locale) avrebbero rapito quattro operai. A darne notizia è oggi l'agenzia di stampa Ansa che evidenzia come le persone sequestrate siano dei dipendenti di una scuola di Patikul, nella provincia meridionale filippina di Sulu. La conferma dell'avvenuto rapimento sarebbe giunta anche da parte di alcuni funzionari del Paese. Alla notizia del sequestro se ne è aggiunta un'altra strettamente connessa alla prima e relativa all'evasione di 14 detenuti da un carcere di Jolo, una delle principali città della provincia di Sulu. Tra gli evasi, ci sarebbero anche combattenti di Abu Sayyaf e questa azione sarebbe avvenuta la scorsa notte. Tre di loro sono stati uccisi, mentre un quarto soggetto è stato catturato e ricondotto in carcere. Degli altri 10 non si hanno al momento altre notizie. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

BASTA PROFUGHI! È RIVOLTA NEL MESSINESE 

È bastata la decisione ieri del prefetto di Messina di ricollocare una cinquantina di profughi in un piccolo comune del messinese, per far partire una vera e propria rivolta. La protesta capeggiata dal primo cittadino di Castell'Umberto, è scattata quando Francesca Ferrandino, prefetto della città dello stretto ha ordinato alla polizia di accompagnare una cinquantina di extracomunitari in una struttura in disuso, appena saputa la notizia il sindaco del centro Vincenzo Lionetto Civa si è recato, indossando la fascia tricolore, all’ingresso dell’albergo per impedire l’ingresso dei migranti, migranti che però erano stati già alloggiati. In mattinata poi una nuova escalation, con quasi tutto il paese che ha attorniato l’albergo impedendo di fatto l’ingresso di tutti coloro che volevano recarsi in aiuto dei migranti, e non permettendo il ripristino dell’energia elettrica. La prefettura ha immediatamente comunicato che la soluzione è una "soluzione tampone", e che parte dei migranti saranno presto trasferiti.

PIERCARLO PADOAN SODDISFATTO: FUORI DAL TUNNEL 

Commentando i dati resi noti ieri da Bankitalia non nasconde la sua soddisfazione il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan. Per l’alto esponente politico il consolidamento della crescita italiana è il risultato delle ottime norme varate dal governo di cui fa parte, in tale contesto Padoan sottolinea come il lavoro è si migliorabile, ma i risultati raggiunti in un periodo difficile come quello che stiamo attraversando sono eccezionali. Padoan si augura che nel futuro l’unione europea possa trovare un accordo, e permettere il superamento di quei "lacci economici" che come è stato dimostrato imbrigliano la crescita del nostro paese.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO: DONNA MUORE CADENDO DA UNA GIOSTRA 

Una giornata di festa che si è trasformata in tragedia, questo è quello che è avvenuto ieri a San Benedetto del Tronto dove una donna di 27 anni è morta in un incidente in un luna park. La donna di cui non sono state rese note le generalità era seduta su una "capsula gravitazionale", quando i legacci che la tenevano ancorata si sono sganciati, facendola precipitare al suolo d una ventina di metri. Le condizioni della donna, che era diventata mamma da poco, sono apparse subito gravissime, e a nulla è valso l’intervento dei sanitari immediatamente accorsi sul luogo dell’incidente. La magistratura ha disposto il sequestro dell’attrazione, è ha aperto un fascicolo per "omicidio colposo" a carico di ignoti.

IL MINISTRO ORLANDO A PALERMO 

È voluto andare di persona a Palermo e recarsi nella scuola dove nei giorni scorsi era stato sfregiato il busto di Falcone, il ministro della Giustizia Andrea Orlando. Il guardasigilli con il suo gesto ha voluto ribadire come la lotta alla mafia sia una priorità del governo Gentiloni, e per questo ha voluto incontrare la preside dell’istituto la professoressa Daniela Lo Verde. Orlando ha personalmente deposto un cuscino di fiori ai piedi del busto, e si è augurato che presto la statua possa essere ricomposta, in maniera tale da tributare il giusto omaggio a uno degli eroi che ha donato la sua vita, per la lotta contro la criminalità organizzata. Intanto in tutta la città si moltiplicano le manifestazione a ricordo del giudice, di oggi il completamento di un immenso murales in cui si raffigurano Falcone e Borsellino, le due persone che incarnano di fatto la lotta al "cancro" mafioso.

TOUR DE FRANCE: FABIO ARU FRENA, CHRIS FROOME DI NUOVO GIALLO 

Il ciclista del team Astana, Fabio Aru, ha perso la maglia gialla a vantaggio di Chris Froome che torna leader del Tour de France. Nella Blagnac-Rodez si è imposto in volata Michael Matthews. L'australiano del team Sunweb ha battuto allo sprint il belga Greg Van Avermaet e il norvegese Edvald Boasson Hagen. Aru è giunto sul traguardo con un ritardo di 25 secondi. Ora Froome comanda con 18 secondi di vantaggio sugli inseguitori. Aru era deluso, ma non sconfitto: "I secondi sono tanti, ma non troppi. Può succedere ancora di tutto".

FORMULA 1: POLE POSITION PER LEWIS HAMILTON 

Lewis Hamilton, in 1'26, ha conquistato la terza partenza al palo consecutiva nella gara di Silverstone. Eguaglia Mansell e Hill. È anche la sua quinta pole sul circuito britannico. Un record riuscito finora solo a Jim Clark. Tuttavia, la pole position è stata messa sotto investigazione perché il pilota della Mercedes ha involontariamente ostacolato Grosjean in Q3. Dopo aver ascoltato entrambi i piloti, i commissari hanno deciso di non procedere. Domani, l’inglese dovrà stare molto attento alla coppia Ferrari. Raikkonen è 2° e Vettel 3°. Il tedesco ha incontrato traffico nell’ultimo giro buono, ma si è detto soddisfatto per l’assetto della macchina.

JUVENTUS, CACCIA AL DOPO-BONUCCI 

Freddo addio della società bianconera a Leonardo Bonucci. Solo un comunicato sul sito in cui oltre ai ringraziamenti di rito, è stata indicata la cifra della cessione: 42 milioni di euro. Quello che è successo a Cardiff, con le liti nello spogliatoio durante l’intervallo della finale di Champions League, hanno portato alla cessione del difensore. Al contrario, Bonucci ha acquistato la pagina di un giornale per salutare la squadra dove ha militato 7 anni. Solo Gigi Buffon gli ha espresso stima via social: "Mi mancherai". Intanto, Massimiliano Allegri sta studiando come ridisegnare le difesa. Avrebbe chiesto Matic.

MILAN PARTE PER LA CINA 

Dalla Cina, dove il Milan è in tournée, Vincenzo Montella esprime la sua soddisfazione per il mercato: "La società sta facendo un lavoro straordinario. Sono felice dell’arrivo di Bonucci. Per me è il miglior centrale difensivo insieme a Ramos. L’obiettivo non può che essere la zona Champions. Bisogna essere realisti una squadra non si costruisce in poche settimane, serve tempo, ma non lo chiederò ai miei giocatori". Dopo aver rafforzato il reparto arretrato, i rossoneri pensano all’attacco e puntano il viola Kalinic.

LE MEDAGLIE AZZURRE AI MONDIALI DI NUOTO 

L’Italia del nuoto sorride. Ai Mondiali in corso a Budapest, Mario Sanzullo, 24 anni, è argento nel fondo. Il giovane di Massa di Somma, in provincia di Napoli, ha conquistato la sua prima medaglia a livello internazionale nella massacrante 5 km di fondo. Esulta anche la specialità del trampolino. Elena Bertocchi segue le orme di Tania Cagnotto conquistando uno splendido bronzo nel trampolino da 1 metro.

GARBINE MUGURUZA VINCE WIMBLEDON 

Epilogo a sorpresa nel torneo di Wimbledon. Garbine Muguruza ha superato in due set, 7-5 6-0, Venus Williams. La spagnola ha dichiarato: "Un sogno battere la tennista che era mio idolo da bambina". La 23enne ha così conquistato il secondo Slam in carriera. Ora è numero 5 della classifica Wta.

© Riproduzione Riservata.