BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BIMBA ABBANDONATA NELLA SPAZZATURA/ Sopravvissuta tre giorni in un sacchetto di plastica, poi il "miracolo"

Bimba abbandonata nel sacchetto della spazzatura: ora la madre 17enne, Harriete Hoyt, è accusata di tentato omicidio. Le ultime notizie sull caso che ha scosso gli Stati Uniti

Harriete Hoyt ha abbandonato la figlia di 8 mesi Harriete Hoyt ha abbandonato la figlia di 8 mesi

Sta meglio la bambina di otto mesi che è stata trovata in un sacchetto di plastica della spazzatura abbandonato da tre giorni nel cortile di una casa di New York. Nonostante sia stata lasciata nella sporcizia, si sta riprendendo. Il terribile gesto è stato compiuto dalla madre 17enne, Harriete Hoyt. I vicini, che avevano udito un suono strano provenire dal giardino, hanno pensato che si trattasse di un animale, ma poi hanno scoperto che nel sacchetto della spazzatura era stata lasciata una bimba. La scoperta però è avvenuta solo martedì pomeriggio, quindi la piccola ha rischiato seriamente di morire. Lasciata con un pannolino sporco, presentava un rash cutaneo su diverse parti del corpo. Ora sua madre deve rispondere di tentato omicidio: è stata arrestata e la cauzione è stata fissata a 250mila dollari. Lunedì dovrà presentarsi al tribunale di Elmira City per l'udienza preliminare.

MADRE ABBANDONA FIGLIA DI 8 MESI: SALVATA DOPO 3 GIORNI

IL RACCONTO DI CHI HA COMPIUTO IL "MIRACOLO"

Intanto Noril Washington, Rahine Bowman e le sorelle Karen e Keyla Seals, le quattro persone che hanno scoperto la bambina, ieri sera hanno annunciato che stanno raccogliendo abiti e altri oggetti per lei. Rahine ha raccontato di aver visto sporgere le gambe dalla busta quando si è avvicinata per la prima volta, quindi Noril ha allertato subito le autorità. La piccola non riusciva a respirare, quindi l'hanno bagnata e in quel momento ha cominciato a farlo. Non riusciva neppure ad aprire gli occhi, ma quando gli sono stati puliti lo ha fatto, così ha visto i volti delle persone che la stavano salvando. «Non ho mai salvato una vita prima d'ora, sono felice di averlo fatto», ha dichiarato Bowman a WENY-TV. Il procuratore distrettuale Weeden Wetmore ha dichiarato: «È un caso orribile. È incomprensibile come una giovane madre possa lasciare la figlia di 8 mesi in un sacchetto di plastica e abbandonarla».

© Riproduzione Riservata.