BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

San Pio X/ Santo del giorno, il 21 agosto si celebra il compratono di Venezia

San Pio X, si celebra oggi il compatrono di Venezia e protettore della Fraternità Sacerdotale. Nato il 2 giugno del 1836 a Riese è stato importante il suo lavoro nel canto gregoriano.

Santo del giorno: San Pio XSanto del giorno: San Pio X

Lunedì 21 agosto 2017 sarà il giorno della commemorazione di San Pio X, nato col nome di battesimo di Giuseppe Sarto. È stato pontefice per poco più di un decennio agli inizi del novecento e il nuovo catechismo scaturisce proprio dalla sua opera. Molto importante è il suo lavoro per il canto gregoriano, introducendolo in ogni liturgia e rinnovandolo sotto tutti i punti di vista. Persino il ballo è uno degli ambiti sentiti da Pio X, che considera il tango una danza senza grandi peccati e consente a tutti di praticarlo. Un personaggio a tutto tondo, capace di spaziare in diversi settori con grande saggezza fino alla fine dei suoi giorni. La morte lo trova il 20 agosto 1914, poco dopo l'inizio della prima guerra mondiale. Pio X saluta questo mondo a Roma, in seguito ad una pericardite. Viene fatto beato il 3 giugno 1951 e santificato il 29 maggio 1954 per opera di Pio XII. Oggi la sua salma è situata nella Basilica di San Pietro, nella Città del Vaticano. È compatrono di Venezia e protettore della Fraternità Sacerdotale San Pio X.

LA VITA DEL SANTO

Nato il 2 giugno 1835 nella città di Riese (TV), poi divenuta Riese Pio X in suo onore, Giuseppe è il secondo di ben dieci figli. Cresce in una famiglia umile, dato che suo padre è fattore e sua madre sarta. A 15 anni entra nel seminario di Padova e si indirizza verso la carriera religiosa. Nel 1858 viene ordinato prete e nominato cappellano presso la parrocchia di Tombolo. Nove anni dopo viene eletto arciprete di Salzano, prima di diventare canonico del duomo di Treviso. Quindi, alle soglie dei 50 anni di età, assume il ruolo di vescovo di Padova. Prende parte al primo Congresso Catechistico di Piacenza e invoca un nuovo catechismo basato sulla brevità e sulla concisione, ideale per essere compreso dai più piccoli e dalle persone meno acculturate. Viene nominato patriarca a Venezia e ottiene la berretta cardinalizia. Tale percorso proietta Giuseppe verso il soglio pontificio. Infatti, nel 1903, viene eletto a sorpresa Papa col nome di Pio X, come forma di rispetto nei confronti di coloro che l'hanno preceduto. Essendo poco esperto in materia diplomatica e non avendo intrapreso il percorso universitario, sceglie di avvalersi dell'ausilio di persone molto capaci. Ad esempio, della diplomazia vaticana si occupa il cardinale Rafael Merry. Il Papa vive all'insegna della modestia e dell'affetto delle sue sorelle, puntando su un modo di fare tradizionalista e opponendosi ad ogni forma di modernità. Redige un Catechismo a lui intitolato e rinnova il diritto canonico, oltre a riformare la Curia Romana e rimuovere dicasteri di scarsa utilità.

TUTTI GLI ALTRI SANTI CELEBRATI OGGI

Il 21 agosto è il giorno della commemorazione di diverse altre personalità religiose, tra le quali vanno menzionati i martiri Santi Agatonico e Zotico, la Santa Ciriaca di Roma, il vescovo Sant'Euprepio di Verona, il venerato a Casale Monferrato San Natale, il vescovo San Quadrato di Utica e il vescovo di Clermont San Sidonio Apollinare.

© Riproduzione Riservata.