BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

METEO/ Fine settimana di maltempo, poi la prossima settimana tutto migliorerà (oggi, 14 settembre 2017)

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 14 settembre 2017. Il fine della settimana sarà complicato da numerosi temporali, poi la prossima settimana tutto migliorerà.

Meteo - La PresseMeteo - La Presse

Se il fine settimana ci parla di maltempo intenso, per quanto riguarda le previsioni meteo, l'inizio della prossima settimana invece riporterà un po' di tranquillità che si vedrà su diverse regioni del nostro paese. Sarà così che prima di entrare nel pieno dell'autunno il cielo dovrebbe concedere ancora qualche giorno di tregua come abbiamo visto da lunedì a mercoledì. Le temperature saranno ancora equilibrate e con anche la possibilità in alcune zone di andare al mare. I mari infatti saranno molto tranquilli e su quasi tutta la costa del nostro paese il cielo dovrebbe essere tranquillo. Le previsioni del tempo ci parlano dunque di un autunno che inizierà con un cielo mite e le temperature che si manterranno tranquille e scenderanno repentinamente all'inizio di novembre. Il mese di ottobre infatti dovrebbe essere per quanto riguarda il meteo piuttosto equilibrato.

METEO, OGGI TORNANO I TEMPORALI

La giornata di oggi, giovedì 14 settembre 2017, vedrà per quanto riguarda le previsioni del tempo un netto peggioramento. Saranno infatti protagonisti i temporali che prenderanno il palcoscenico del meteo italiano per tutto il fine di questa settimana. Se la mattina si presenterà mite e con alcune piogge su Valle d'Aosta, Piemonte e Friuli Venezia Giulia nel pomeriggio la situazione precipiterà al nord. Le piccole precipitazioni infatti si trasformeranno in temporali che colpiranno anche Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto. Al sud le uniche situazioni di pioggia saranno protagoniste sulla bassa Campania. Le temperature minime saranno attorno agli undici gradi centigradi di Potenza mentre le massime saliranno sui ventisette di Ancona, Catania e Palermo nel pomeriggio. Le correnti invece si muoveranno da nord verso sud con il mare che sarà più mosso sul versante tirrenico rispetto a quello adriatico.

© Riproduzione Riservata.