BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Ultime notizie/ Di oggi, ultim'ora: aumenti statali, sì agli arretrati prima del voto (19 gennaio 2018)

Ultime notizie di oggi, ultim'ora: è morto Michele Gesualdi. Bufere nel nord dell'Europa. Il Papa celebra un matrimonio in... aereo. Blitz contro la ''mafia cinese''. (19 gennaio 2018).

Ultime Notizie, Papa Francesco - La PresseUltime Notizie, Papa Francesco - La Presse

AUMENTI STATALI, GLI ARRETRATI PRIMA DEL VOTO

Il consiglio dei ministri ha deliberato la conferma dell'accordo con i sindacati dello scorso 23 dicembre relativo all'aumento di stipendio per i dipendenti statali. Per quanto riguarda gli arretrati relativi ai due anni e due mesi senza contratto l'aumento dovrebbe arrivare già a febbraio, cioè prima del voto, per tutti gli altri di inquadramento più basso sarà disponibile solo a marzo. Si tratta di un aumento che va dai 370 euro lordi della fascia più bassa a 712 a chi è al livello più alto della dirigenza. Attenzione: gli aumenti sono rivolti solo ai dipendenti di ministeri, agenzie fiscali ed enti pubblici come Inps e Aci. Mancano infatti i soldi per tutti gli altri dipendenti statali come sanità, scuola ed enti territoriali. Insomma la maggior parte (Agg. Paolo Vites)

SABAUDIA, SULLA SPIAGGIA UNO SCHELETRO IN UNA MUTA

Sulla spiaggia di Sabaudia nel Lazio un ritrovamento inquietante e misterioso, degno di un film. I resti di un uomo, ormai poco più che lo scheletro spuntavano da una muta da sommozzatore abbandonata sulla sabbia. Rinvenuta da un passante che ha chiamato le forze dell'ordine, si è potuto capire che erano i resti di un cadavere portato a riva dalle onde del mare, ma chi sia lo sfortunato ancora non si sa. Viste le condizioni il decesso può essere accaduto anche mesi fa e viste le correnti marine, chissà dove. Per adesso l'ipotesi è che si tratti di un surfista o di un velista affogato in mare e disperso (Agg. Paolo Vites)

RUSSIA, RAGAZZO ASSALTA UNA SCUOLA, SETTE FERITI

Non siamo ancora alle stragi con mitragliatrici e pistole come succede anche in America, ma sembra che anche in Russia stia prendendo piede l'abitudine di parte di studenti a compiere attacchi mortali nelle scuole. Dopo quello di qualche giorno fa, adesso un ragazzo ha attaccato con una ascia e una molotov una scuola nella Repubblica di Buriazia ferendo sette persone e cercando poi di incendiare l'edificio. A un certo punto si è buttato nel vuoto da una finestra, non è morto ma ricoverato in gravi condizioni in ospedale in stato di ferno. Tra le vittime, tutte tra i 12 e i 13 anni, due sono in gravi condizioni. Cosa ci sia dietro al gesto al momento non si sa, se non la follia che ormai colpisce giovani e giovanissimi in ogni parte del mondo, accentuata da un mondo dove valori e ideali sono stati cancellati dal consumismo esasperato di società che sanno creare solo la morte (Agg. Paolo Vites)

MORTO MICHELE GESUALDI

È morto Michele Gesualidi un vero e proprio simbolo della lotta per il testamento biologico. Gesualdi che da 3 anni era affetto da SLA era stato nel passato presidente della provincia di Firenze, nei mesi scorso era assunto agli onori della cronaca per aver preso carta e penna e aver scritto una toccante missiva ai presidenti di Camera e Senato, implorandoli di far di tutto per portare all’approvazione della legge sul testamento biologico. Gesualdi che nel passato aveva trovato Don Milani come mentore era un cattolico convinto, che con la sua lettera aveva contribuito a tenere alta l’attenzione su una problematica che secondo lui divideva i paesi civili da quelli poco attenti. Non sono state ancora rese note le date delle esequie funebri.

BUFERE NEL NORD DELL'EUROPA

Non accenna a placarsi il cattivo tempo che in queste ore oltre a colpire l’Italia sta affliggendo tutto il vecchio continente. Gli impetuosi venti provenienti dai quadranti settentrionali stanno mettendo in ginocchio soprattutto l’Irlanda e la zona nord della Francia, paesi che contano svariati milioni di euro di danni, In tale contesto da segnalare purtroppo 6 vittime tra Germania, Olanda e Belgio. Disagi pesantissimi anche per il traffico aereo, con centinaia di voli impossibilitati al decollo a causa del vento che in alcuni casi ha toccato velocità superiori ai 200 Km/h. La perturbazione insisterà sul vecchio continente fino a domani, nella settimana entrante invece un netto miglioramento delle condizioni meteo, con temperature che si assesteranno al di sopra della media stagionale.

IL PAPA CELEBRA UN MATRIMONIO IN... AEREO

Come solo lui sa fare, Papa Francesco stupisce tutti e sull’aereo che lo stava portando da Santiago del Cile a Iquique celebra il matrimonio di due assistenti di volo. Tutto è avvenuto quando la coppia in servizio per la compagnia Latam si è recata dal pontefice per ottenere una benedizione. I due assistenti sposati solamente civilmente perché la loro chiesa era andata distrutta si sono sentiti domandare se volevano ancora sposarsi con il rito religioso, alla risposta affermativa il pontefice non ha perso tempo e chiamando a raccolta due testimoni improvvisati li ha uniti in matrimoni. Particolarità nella particolarità il fatto che l’atto di matrimonio, controfirmato da Bergoglio è stato stilato su un foglio della compagnia vergato a mano dagli stessi sposi.

BLITZ DELLA POLIZIA CONTRO LA ''MAFIA CINESE''

Importante operazione della polizia di stato, operazione che ha portato all’arresto di 33 soggetti tutti di origine asiatica. L’operazione durata 2 anni e chiamata "2China Truck" ha permesso di accertare che i soggetti arrestati avevano messo in atto un "sodalizio criminale" che aveva di fatto monopolizzato i trasporti terrestri in tutta Europa. I poliziotti italiani partendo da una denuncia relativa a un duplice omicidio hanno cosi allertato i colleghi europei, trovando negli anni di indagini riscontri su diversi episodi di violenza. Gli arresti hanno interessato principalmente le zone di Prato, Roma, Firenze, Milano, Padova e Pisa. Immediate le felicitazioni del ministro Minniti, con l’alto esponente politico che ha sottolineato il "grande impegno delle forze dell’ordine del nostro paese".

IL FUTURO PROSSIMO DEL CALCIO ITALIANO

Dopo la disfatta della nazionale e la mancata qualificazione al mondiale, sembrava che fosse chiara la svolta della dirigenza federale, ma dopo due mesi e mezzo siamo sempre in mezzo al guado, con le solite alleanze e contrapposizioni che non permettono di trovare una linea comune per l’elezione del nuovo presidente. Intanto dal punto di vista del campo, con le amichevoli di marzo che incombono, sarà Di Biagio, tecnico dell’under 21, a vestire i panni del traghettatore, e potrebbe farlo anche per quelle previste a giugno. Molti saranno i nomi nuovi che si vedranno in campo con i "vecchi" he hanno già lasciato la nazionale, che Di Biagio imposterà con il suo classico 4 – 3 – 3. Poi da Settembre, con le partite della nuova Nations Cup potrebbe esserci anche la sorpresa di rivedere sulla panchina azzurra Antonio Conte.

ORE CALDE PER IL CALCIOMERCATO DI RIPARAZIONE

Ancora molti nomi in ballo nel calciomercato, con Roma e Juventus che sono entrate a far parte delle protagoniste con le possibili cessioni di due difensoiri, il giallorosso Emerson Palmieri e il bianconero Alex Sandro. Trattative più avviate invece per quanto riguarda l’Inter con il nome nuovo di Sturridge, del Liverpool, che vorrebbe giocare nel campionato italiano, ma la squadra britannica non pare intenzionata a mollarlo. In alternativa un altro nome potrebbe essere quello di Correa del Siviglia, che potrebbe essere scambiato con Joao Mario. Del portoghese si era interessato anche il West Ham, ma il giocatore ha rifiutato questa ipotesi.

BELLA PRESENTAZIONE DELLA KOSTNER NELL'EUROPEO DI PATTINAGGIO

Carolina Kostner è terza nell’europeo di Mosca dopo la prova del corto. La pattinatrice italiana ha migliorato il record italiano della specialità che già deteneva, dopo 4 anni. Davanti a lei per il momento ci sono due pattinatrici russe molto giovani, la quindicenne Zagitova e la diciottenne Medvedeva. Resta da effettuare la seconda prova, quella lunga, ma le altre pattinatrici dal quarto posto sono molto lontane e questo potrebbe garantire il podio alla nostra rappresentante, che mostra di essere sulla buona strada per ben figurare alle prossime olimpiadi invernali.

BENE LA PATTUGLIA ITALIANA AGLI AUSTRALIAN OPEN DI TENNIS

Nella prima prova del Grande Slam, che si gioca a Melbourne, due italiani al terzo turno; si tratta di Fognini e Seppi, con il numero uno azzurro che ha battuto il russo Donksoy per 3 – 1, mentre Seppi ha vinto contro il giapponese Nishioka, in una anteprima di quello che potrebbe essere uno dei match del prossimo incontro di Coppa Davis tra Italia e Giappone. Fuori invece sia il debuttante Sonego, arrivato dalle qualificazioni e, tra le donne, Camila Giorgi. Tra i campioni, hanno vinto sia Djokovic che Federer.

© Riproduzione Riservata.