BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Fmi, Lagarde “Italia rispetti le regole Ue"/ Ultime notizie, il monito del direttore del Fondo Monetario

Fmi, Lagarde “Italia rispetti le regole Ue. Ultime notizie, il monito del direttore generale del Fondo Monetario Internazionale, che invita il governo a fare un passo indietro

Fmi, Lagarde “Italia rispetti le regole UeFmi, Lagarde “Italia rispetti le regole Ue"

L’Italia deve rispettare le regole. E’ questo il monito di Christine Lagarde, il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale, parlando in conferenza stampa della manovra di bilancio del Bel Paese: «La nostra posizione sull'Italia – le sue parole - è abbastanza ben conosciuta: di sicuro sosteniamo il consolidamento fiscale che deve essere d'aiuto alla crescita, a sostegno della crescita del Paese. E di sicuro consideriamo che i membri dell'Ue rispettino le regole alle quali si sono impegnati». Nuovo avviso quindi da parte dell’Unione Europea al governo italiano, che sta continuando a ricevere bocciature da oltre i confini per la manovra pronta ad essere approvata, ma che non intende arretrare di un passo, come spiegato nelle ultime ore da Di Maio e Salvini.

SI PARLA ANCHE DELLA GUERRA COMMERCIALE CINA-USA

Christine Lagarde ha parlato anche della disputa commerciale fra la Cina e gli Stati Uniti a suon di dazi. Secondo il direttore generale del FMI, le due nazioni dovrebbero disinnescare tale guerra, lavorando invece per "correggere le regole del commercio". Per Lagarde c’è il rischio che vengano colpite persone innocenti: «Certamente – ha aggiunto - speriamo che non ci si muova nelle direzioni della guerra commerciale o della guerra valutaria. Sarebbe dannoso in entrambi i casi per tutti». Queste le principali dichiarazioni del numero uno del Fondo, a margine dei lavori dell'assemblea annuale di Fmi/Banca mondiale.

© Riproduzione Riservata.