BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Milano, Salone internazionale del mobile 2018/ Living Nature: le quattro stagioni in piazza Duomo

Il Salone internazione del mobile di Milano apre oggi i battenti e proseguirà fino al 22 aprile: attesi in città circa 400 mila visitatori da tutto il mondo.

Milano Milano

Questa mattina è stata inaugurata l'installazione “Living Nature, la natura dell'abitare”, davanti a palazzo Reale in occasione del Fuorisalone. In piazza del Duomo è stata realizzata una maxi-serra di 500 metri quadrati dove sono racchiusi i quattro microcosmi naturali e climatici delle quattro stagioni dell’anno, che per la prima volta coesistono nello stesso spazio. I visitatori possono così vivere i cambiamenti climatici attraversando le quattro aree: inverno, primavera, estate e autunno. All’interno sono state collocate 23 specie diverse di alberi. Nell’area invernale sono presenti due differenti specie di acero (acero di Padre David e acero grigio), la betulla dell’Himalaya, la sofora “Gold Star”, l’abete orientale e due varietà di pino (pino silvestre e pino d’Austria). Nell’area dedicata alla primavera si trovano il melo da fiore giapponese e il ciliegio del Tibet “Branklyn”, la magnolia di Loebner, il mirabolano da fiore, il cercidifillo e due varietà di amelanchier. L’estate è rappresentata dalla farnia, l’ontano nero, il tiglio cordato, il carpino bianco e la dicksonia. Infine, nello spazio dedicato all’autunno sono presenti il melo da fiore “Rudolph”, l’acero giapponese e la parrozia. L'installazione tecnologica è stata ideata e realizzata da Carlo Ratti, che questa mattina ha guidato il sindaco di Milano Beppe Sala e il presidente del Salone del Mobile Claudio Luti nel giardino botanico. L’obiettivo del progetto è quello di dimostrare la fattibilità di una tecnologia per il controllo climatico che sia sostenibile, basata su cellule fotovoltaiche e accumulatori energetici. (agg. Elisa Porcelluzzi)

GLI EVENTI DEL FUORISALONE

Come ogni anno, insieme al Salone del Mobile - dal 17 al 22 aprile - a Milano torna il Fuorisalone. Sono in  11 le zone principali che ospiteranno gli eventi e le esposizione che animeranno la città, oltre i padiglioni della Fiera di Rho: Tortona Design Week, Rainbow District, Zona Santambrogio, Lambrate District, Ventura Future e Centrale, Porta Venezia in Design, Bovisa Design District, MonteNapoleone Design Experience, 5vie Art + Design, Brera Design District e Isola Design District. Tra i principali eventi del Fuorisalone ricordiamo la Notte bianca del design a Brera, in programma per venerdì 20 aprile. Il tema di quest’anno è Be Human: progettare con empatia. Da segnare in agenda anche l’Eat urban food truck festival presso l’ex convento di via San Vittore 49, dove apecar, mezzi vintage e furgoncini su due ruote offriranno una selezione di street foot gourmet, italiano e internazionale. Infine, per il Fuorisalone il Cenacolo di Leonardo da Vinci sarà aperto ogni sera dalle 19 alle 22, seguendo il tema Never Stop Looking Beyond, “un invito a guardare oltre, come faceva Leonardo”, come scrivono gli organizzatori. (agg. Elisa Porcelluzzi)

ATTESI 400 MILA VISITATORI A MILANO

Apre oggi ufficialmente i battenti la 57esima edizione del Salone internazionale del Mobile, in programma presso il quartiere Fiera Milano a Rho fino al 22 aprile. Per cinque giorni il capoluogo lombardo si trasformerà nella capitale mondiale del design e dell'architettura grazie alla presenza di circa 350 - 400 mila visitatori. A confermare le stime degli ospiti della manifestazione è lo stesso sindaco Beppe Sala in occasione dell'inaugurazione di 'House in Motion', la mostra di Interni per il Fuori Salone: "Questo è l'evento per eccellenza, frutto prelibato di tanto lavoro che ci sta dietro". Per l'occasione, infatti, la città darà vita a numerose manifestazioni che si svolgeranno in contemporanea e saranno sempre legate al settore dell'arredamento: oltre a Il Salone Internazionale del Mobile, sarà possibile visitare il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, il Salone Satellite e le biennali EuroCucina e Salone Internazionale del Bagno.

I NUMERI DEL SALONE INTERNAZIONE DEL MOBILE

Sono circa 2.000 gli espositori che presenteranno i loro prodotti al Salone internazionale del Mobile di Milano, in programma dal 17 al 22 aprile. Tra di essi, il 22% saranno stranieri, soprattutto per quanto riguarda il settore della Technology For Kitchen. 205 mila saranno i metri quadrati di superficie netta espositiva a disposizione dei vari addetti del settore. Oltre alla Fiera di Rho, numerosi eventi saranno disseminati per le vie di Milano: 1200 sono le proposte patrocinate dal Comune e disseminate in tutti i quartieri delle città, 500 delle quali sono relative all'uso del suolo pubblico. Per garantire la massima sicurezza, la Questura ha previsto l'impiego di circa 300 agenti solo all'interno del quartiere fieristico, mentre altri 800 saranno dispiegati per il FuoriSalone, soprattutto nelle zone Tortona e Centrale. I visitatori potranno entrare nell'area del Salone Internazionale del Mobile dalle ore 9:30 alle ore 18:30. Va precisato che l'apertura al pubblico è prevista per le sole giornate del sabato e domenica, negli altri giorni la mostra sarà rivolta solo agli addetti ai lavori.

© Riproduzione Riservata.