BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Milano, sorpassa il tram ATM e viene investito/ Gamba amputata al fattorino di Just Eat, la Cgil: “Ora basta!”

Milano, sorpassa il tram ATM e viene investito. Gamba amputata al fattorino di Just Eat, la Cgil: “Ora basta!”. E' successo nella giornata di ieri nel capoluogo lombardo

Immagine di repertorio (LaPresse)Immagine di repertorio (LaPresse)

La notizia del 28enne fattorino di Just Eat, che ieri, durante una consegna a Milano, ha perso la gamba dopo essere finito incautamente sotto un tram, ha fatto in breve tempo il giro del web. Ovviamente è arrivata anche ai sindacati, ed è proprio Luca Stanzione, il segretario generale della Filt Cgil di Milano, ad alzare la voce. Secondo quest’ultimo, le aziende che utilizzano i fattorini per consegnare la propria merce nelle case dei clienti, non hanno un minimo di tutela nei confronti dei proprio dipendenti: «Ora basta! Le aziende che utilizzano i riders per effettuare consegne si siedano immediatamente ad un tavolo con le Organizzazioni Sindacali e si assumano le proprie responsabilità di fronte a persone che prestano lavoro subordinato per svolgere questo servizio senza alcuna minima tutela». Discorso molto simile quello del segretario generale Cgil Milano, Massimo Bonini, che ha spiegato: «Bisogna puntare il dito contro questo modello fatto di ritmi alti di lavoro per le consegne che permette di guadagnare di più. Bisogna cambiare il modello e le aziende devono capirlo. Si apra un tavolo con le categorie di settore e si affronti tutto». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LE REAZIONI SUI SOCIAL

Sta avendo grande eco mediatico la vicenda di Milano, con il dipendente di Just Eat finito tra due tram a Milano e che ha perso una gamba, amputata dai medici del Policlinico. Nel mirino l'azienda di servizio pasto, con la figura dei rider e delle disposizioni che sono finite nel mirino dell'opinione pubblica, tra paga bassa e la richiesta di efficienza. Sui social network molti i commenti di utenti inferociti per il brutto incidente capitato al 28enne: "Fermiamo tutti i fattorini ORA!", "Fattorino di @JustEat_it perde la gamba in incidente sul lavoro. Ma potrebbe capitare domani, il cielo non voglia, ad un rider di @foodora_ita @Deliveroo_Italy o qualsiasi altro "imprenditore col culo degli altri". #deliverancemilano #riderstrikemass", "Fattorino «Just Eat» perde una gamba: questo non è un incidente sul lavoro di serie B!", "La sicurezza per i #rider della #gigeconomy è ancora una volta al centro della discussione. Chi dovrà pagare gli infortuni sul #lavoro?". (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

AUTISTA ATM AGGREDITO DA PASSANTE

Pomeriggio da incubo per un fattorino di Just Eat che, in seguito a un sorpasso azzardato in pieno centro a Milano, è rimasto incastrato tra due tram. E le conseguenze, come vi abbiamo sottolineato, non sono da poco: i medici del Policlinico meneghino sono stati costretti ad amputargli la gamba destra dal ginocchio in giù. Scossi i tramvieri, con uno dei due autisti che è stato aggredito con ferocia da un passante: il 52 ha ricevuto un pugno, con l’aggressore che si è poi dileguato. L’autista, in stato di shock, è stato accompagnato in codice verde al pronto soccorso del San Paolo, come sottolineato da Milano Today. L’incidente ha causato dei disagi al traffico, con l’ATM (Azienda trasporti milanesi) che ha istituito un servizio autobus alternativo: i tram infatti non sono poi riusciti a superare la tratta tra Piazza Abbiategrasso e piazza XXIV maggio. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

VITTIMA UN DIPENDENTE DI JUST EAT

Milano, scontro tra moto e tram: fattorino perde una gamba. Grave incidente quello andato in scena oggi pomeriggio, giovedì 17 maggio 2018, nel capoluogo lombardo in via Montegani: un dipendente di Just Eat, noto servizio di spedizione pasti, rimasto incastrato con il suo scooter tra due tram nel corso di una consegna ed ha perduto l’arto. L’Ansa sottolinea che secondo le prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe tentato di sorpassare la linea 3 mentre procedeva verso il centro città, ma non si è avveduto dell’arrivo di un altro mezzo che viaggiava in senso contrario. Il motociclista non è riuscito a tornare sui suoi passi ed è rimasto incastrato tra i due mezzi, con una gamba scivolata sotto uno dei due tram. Per liberarlo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco, ma la gamba era compromessa: i medici del Policlinico hanno dovuto amputarla dal ginocchio in giù.

MILANO, MOTO CONTRO TRAM: FATTORINO PERDE UNA GAMBA

Attualmente l’uomo è al Policlinico, ma dopo il grave incidente la situazione è degenerata: un passante ha reagito in maniera scomposta, aggredento il conducente del tram. Il cinquantaduenne ha ricevuto un pugno: in stato di choc per quanto accaduto al motociclista, è stato accompagnato in ospedale. ATM (Azienda Trasporti Milanesi), ha diramato il seguente comunicato sulla vicenda: "Intorno alle ore 15, si è verificato un incidente stradale in via Montegani-piazza Abbiategrasso tra un tram della linea 3 e uno scooter. Dalle prime ricostruzioni, pare che il motociclista abbia incautamente superato a sinistra il tram che andava verso direzione centro senza accorgersi dell’arrivo di un altro tram nella direzione opposta. L’impatto sarebbe stato inevitabile. Sul posto 118, Vigili del Fuoco, Polizia locale e personale Atm sono intervenuti per liberare la persona scivolata sotto il mezzo, trasportata in codice rosso al Policlinico".

© Riproduzione Riservata.