BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

ATTRAVERSA A PIEDI L’A4: TRAVOLTO E UCCISO/ Forse un suicidio? 10 km di coda in direzione Trieste-Venezia

Attraversa a piedi l’Autostrada A4: travolto e ucciso: 10 km di coda in direzione Trieste-Venezia, il personale del Cav consiglia agli automobilisti di uscire al casello di Padova Est

Una persona è stata travolta e uccisa mentre attraversava l'A4Una persona è stata travolta e uccisa mentre attraversava l'A4

Prosegue a forte rilento la circolazione stradale sull’Autostrada A4. Nel Veneto, in prossimità del bivio con la tangenziale di Mestre A57, all’altezza di Dolo, un uomo è stato travolto e ucciso da un’automobile e da un furgone, che nulla hanno potuto fare per evitare l’impatto. La vittima ha deciso di attraversare l’intera autostrada, per cause ancora ignote. Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire gli eventi relativi a questo incidente verificatosi questa mattina, attorno alle ore 9:00. Non è da escludere alcuna ipotesi, anche che l’uomo, la cui identità non è ancora stata resa nota (non si sa quindi se sia italiano, nonché l’età e la residenza), abbia deciso di farla finita, optando per il tragico gesto. Non è comunque usuale che i suicidi avvengano con tale dinamica, anche perché non sempre essere travolti da un’automobile comporta il decesso. La cosa certa è che sull’A4 si sono formati diversi chilometri di coda in direzione Trieste-Venezia, ed è sempre consigliabile di uscire a Padova Est per rientrare dopo Dolo. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

UOMO INVESTITO E UCCISO SULL'A4

Incidente mortale avvenuto questa mattina in autostrada. Sulla A4, quella che collega Torino a Venezia, all’altezza di Padova, un uomo è stato travolto e ucciso in prossimità del bivio con la tangenziale di Mestre A57, vicino a Dolo (provincia di Venezia). Le dinamiche di quanto accaduto sono ancora al vaglio degli inquirenti ma pare che la vittima stesse attraversando incautamente l’autostrada, per poi venire centrato da un mezzo che passava in quell’istante e che ovviamente non si aspettava di trovarsi di fronte una persona a piedi. Sul posto sono subito intervenuti la Polstrada, il Suem-118 con un elisoccorso, e 4 mezzi ausiliari con il personale di Cav coordinato dal Centro Operativo di Mestre.

10 I KM DI CODA FORMATISI

L’incidente mortale ha causato un forte rallentamento del traffico, con dieci chilometri di coda che si sono creati questa mattina in direzione Trieste-Venezia. Per questa ragione si consiglia agli automobilisti di uscire a Padova Est. Secondo quanto riportato dai colleghi dell’edizione online di TgCom24, l’incidente sarebbe avvenuto questa mattina attorno alle ore 8:45. Resta da capire cosa ci facesse un uomo a Dolo mentre attraversava un tratto di autostrada ad altissimo traffico (l’A4 è probabilmente la strada più traffica d’Italia, e una delle più trafficate d’Europa), con bei sei corsie, tre per ogni senso di marcia.

© Riproduzione Riservata.