BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Padova, accoltellamento in pieno centro/ 32enne in condizioni disperate: scappati i due aggressori

Padova, accoltellamento in pieno centro, 32enne in condizioni disperate: scappati i due aggressori. Le forze dell'ordine al lavoro, si pensa ad un regolamento di conti

32enne accoltellato ieri in centro a Padova - Pixabay32enne accoltellato ieri in centro a Padova - Pixabay

Un uomo è stato aggredito e poi accoltellato nella giornata di ieri, in pieno centro storico a Padova. Come riferisce PadovaToday, la vittima è un trentaduenne tunisino che si trovava seduto in un locale di via Zabarella, vicino all’incrocio con via Altinate, quando, attorno alle ore 16:30, è stato raggiunto da due fendenti alla gola da due sconosciuti. I due delinquenti, stando al racconto dei testimoni, sarebbero anch’essi di origini magrebine, e dopo essersi avvicinati alla vittima, avrebbero estratto il coltello per poi colpirlo. L’uomo è stato subito soccorso dal personale del 118, che è quindi intervenuto sul posto, e che lo ha trasportato in condizioni disperate presso l’ospedale di Padova.

SCAPPATI I DUE AGGRESSORI

La vittima ha cercato di ripararsi dall’accoltellamento con le mani, ma i colpi sono andati a segno lo stesso, dopo di che i due aggressori si sono dileguati, scappando verso porta Altinate. La vittima, invece, ha percorso qualche metro per poi accasciarsi a terra, esamine, davanti agli occhi dei passanti che in quel momento erano tantissimi, visto che a Padova si festeggiava Sant’Antonio. Oltre agli uomini del soccorso sono giunti nel locale dove è avvenuta l’aggressione anche la polizia della squadra mobile di Padova, nonché quella scientifica per effettuare tutti i rilievi del caso e cercare di capire come siano andate realmente le cose. Pare che possa trattarsi di un regolamento di conti, con il tunisino aggredito che aveva qualche precedente per spaccio.

© Riproduzione Riservata.