BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Carlo Dragonetti, discorso di Laurea dello studente italiano in Cina/ Video: "Qui tutto è possibile"

Carlo Dragonetti, discorso di laurea dello studente italiano in Cina: il video che ha fatto impazzire il Weibo (Twitter), "qui ho scoperto l'acqua calda"

Carlo Dragonetti fa impazzire la CinaCarlo Dragonetti fa impazzire la Cina

A conquistare del discorso di Carlo Dragonetti, lo studente italiano laureatosi in Cina che ha visto diventare virale sul web il suo "speech", è stato soprattutto dipingere la Cina come una nuova terra delle opportunità, alla stregua di come veniva considerata l'America anni fa. Un concetto di meritocrazia, grandi speranze per il futuro e riconoscimento di quello che la nuova frontiera cinese può rappresentare negli ambiti professionali e lavorativi, che ha sicuramente fatto piacere ai cinesi stessi. L'eloquio e l'ironia del ragazzo hanno fatto il resto, in un paese che spesso è concentrato nello scalare grandi obiettivi senza mai fermarsi davvero a riflettere sull'individuo. Per questo la spontaneità e la fiducia trasmessa da Carlo hanno reso il suo discorso un successone che da giorni ormai spopola sul web in tutto il mondo, e ovviamente in particolare in Cina dove ha fatto registrare centinaia di milioni di visualizzazioni. (agg. di Fabio Belli)

NOI, IL FUTURO DEL MONDO!

Ironia, ottimismo e motivazione: sarebbero state queste le carte vincenti di Carlo Dragonetti, l'italiano il cui discorso di laurea presso la East China Normal University di Shanghai ha letteralmente spopolato sul web facendo il giro del mondo. A conquistare sarebbe stata la capacità del giovane 24enne di giocare su diversi registri usando l'arma dell'ironia nei confronti dei consigli che in questi quattro anni di sua permanenza ha spesso ricevuto dalla popolazione locale e che spaziavano dagli aspetti più pratici a quelli esistenziali. Per i cinesi, secondo le sue parole, la soluzione risiederebbe in tutti i casi nell'acqua calda! Non solo però ironia. Nel suo discorso, come spiega Tpi, Carlo ha anche spiegato l'importanza di un percorso internazionale come il suo ed un appello a chi, come lui, vorrà intraprendere lo stesso progetto, con un occhio di riguardo proprio agli studenti stranieri: "Noi studenti internazionali insieme agli studenti cinesi rappresentiamo il futuro della Cina e del mondo intero". (Aggiornamento di Emanuela Longo)

LO STUDENTE ITALIANO IN CINA CONQUISTA TUTTI

Carlo Dragonetti, studente italiano fa impazzire la Cina: il ventiquattrenne, grazie alla diffusione del video del suo discorso all'Università Normale di Shanghai, è divenuto una star del web. Pubblicato su Weibo, il Twitter cinese, il video ha raccolto oltre 200 milioni di visualizzazioni. Ecco il discorso di Dragonetti: “Buongiorno a tutti. Per incominciare voglio fare un saluto caloroso ai miei genitori, loro sono venuti sin qui dalla lontana Italia. Ad onor del vero, devo ammettere che loro non parlano una sola parola di cinese. Quindi non so neanche io perché siano venuti da così lontano per ascoltare il mio discorso”. Sottolinea poi con un dialetto tipico di Shanghai: “Che saranno mai venuti a fare?”. “Per correttezza vi traduco quello che ho appena detto loro: non preoccupatevi se non capite, quando tutti applaudono, applaudite! Quando tutti ridono, ridete!”. Ha poi sottolineato: “Circa quattro anni fa sono arrivato in Cina per la prima volta, credo che questo mi abbia fatto crescere e cambiare molto. Col tempo ho imparato ad esprimermi in cinese con espressioni sempre più complesse ed articolate, ho studiato tanto ed ho imparato sempre di più a conoscere la cultura cinese".

DISCORSO CARLO DRAGONETTI, IL VIDEO

Ed ecco il siparietto che ha riscosso grande successo presso il popolo cinese: "Per esempio in questi anni in Cina ho capito che quando non mi sento molto bene, per qualsiasi problema, i miei amici cinesi mi consigliano sempre di curarmi bevendo acqua calda. Hai la febbre? Bevi acqua calda! Hai mal di pancia? Bevi acqua calda! Sei stressato? Bevi acqua calda! Perbacco, l’acqua cinese fa miracoli!”. Carlo Dragonetti ha poi concluso: “Credo che essere arrivato a studiare in Cina sia stato un punto di svolta nella mia vita: mi ha permesso di allargare gli orizzonti e di aprire la mente. Non è incredibile che io oggi sia qui, su questo palco, a rappresentare centinaia di studenti internazionali con il mio discorso, di fronte agli sguardi orgogliosi dei miei genitori, facendo questo mio discorso tutto in cinese? Partendo dalla mia esperienza, ciò che voglio io dirvi oggi è che quando intraprendete una nuova sfida, non smettete mai di lottare per i vostri obiettivi, fidatevi di me: non è mai troppo tardi!”. Qui di seguito vi proponiamo il video in questione

© Riproduzione Riservata.