BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Roma, estetista 26enne morta in una vasca da bagno di un hotel/ Ultime notizie Fratocchia, giallo sul decesso

Roma, estetista 26enne trovata morta in una vasca da bagno di un hotel: ultime notizie, la vicenda ha avuto luogo a Fratocchie, il corpo senza vita è stato rinvenuto dal fidanzato

Miriam Ghanmi, l'estetista scomparsa (Facebook)Miriam Ghanmi, l'estetista scomparsa (Facebook)

Roma, 26enne trovata morta in una vasca da bagno di un hotel: giallo a Fratocchie, in un alberto sull’Appia. La vittima è la giovane Miriam Ghanmi, una estetista che si trovava in compagnia del fidanzato. I due non vivevano da soli, appoggiandosi dai familiari a Marino come sottolineato dai colleghi de Il Messaggero, e ogni tanto si prendevano uno spazio per loro. Questo è accaduto anche martedì 19 giugno 2018, prima della tragedia nella notte: il fidanzato, un ragazzo di trenta anni, ha trovato la compagna nella vasca da bagno priva di vita. Come raccontato agli inquirenti, i due erano stati a cena in un ristorante per poi rientrare in hotel verso le ore 21.00: lui si è addormentato sul letto, mentre Miriam è andata in bagno. E da lì purtroppo non è mai uscita…

GIALLO A FRATOCCHIE: MORTA MIRIAM GHANMI

Il Messaggero rivela che il fidanzato si è svegliato dopo qualche ora e ha rinvenuto il corpo senza vita della compagna all’interno di una vasca piena di acqua. A nulla è valsa la pronta chiamata al 118: i medici non hanno potuto fare altro che constatare il cecesso della giovane ragazza, che lascia una bimba piccola. Il medico legale nel suo primo accertamento ha dichiarato che il decesso è stato causato da un arresto cardiocircolatorio, il suo corpo è privo di segni di violenza. Battuta la pista di un improvviso malore: sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di Santa Maria della Mole e della compagnia di Castelgandolfo. Disposta l’autopsia per accertare l’esatta causa del decesso e, come da prassi, anche gli esami tossicologici. La famiglia della ragazza si sono chiusi nel silenzio dopo la tragica morte della ventiseienne, mentre il fidanzato è ancora in stato di choc: Miriam lavorava dal 2014 nel centro esetetico che aveva aperto in via Nettunense Vecchia.

© Riproduzione Riservata.