BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Parma, donna violentata in strada: arrestato 26enne straniero/ Ultime notizie: vittima picchiata e minacciata

Parma, donna violentata in strada: arrestato un giovane 26enne della Costa d'Avorio. L'uomo avrebbe minacciato di morte,  picchiato e stuprato la vittima.

Parma, donna violentata in stradaParma, donna violentata in strada

Nuovo caso di violenza sessuale a scapito di una giovane donna, avvenuto la scorsa notte a Parma. Secondo quanto riferisce Repubblica.it nell'edizione online locale, una donna di 32 anni di Fidenza ma residente in città sarebbe stata violentata da un ragazzo di 26 anni originario della Costa d'Avorio. Secondo quanto riferito dal quotidiano, tutto sarebbe iniziato con la richiesta di un passaggio da parte della giovane donna, intenzionata a raggiungere la stazione. L'uomo che aveva deciso di accompagnarla, però, prima di raggiungere la meta le avrebbe proposto di comprare insieme una dose di cocaina e successivamente l'avrebbe violentata. La donna, tossicodipendente, avrebbe inizialmente accettato di acquistare la droga ma subito dopo l'uomo l'avrebbe trascinata in un piccolo spazio verde abusando di lei, picchiandola e minacciandola di morte. L'episodio di violenza si sarebbe consumato nel quartiere periferico San Leonardo della città, nei pressi del sottopasso ferroviario in via Trieste.

VIOLENTATA IN STRADA: 26ENNE ARRESTATO

Sono stati due ragazzi ad accorgersi della donna violentata dal giovane straniero e ad allertare prontamente il 112. Lo stupratore 26enne sarebbe fuggito ma poco dopo identificato ed arrestato dagli uomini dell'Arma. La 32enne è stata invece condotta in pronto soccorso dove è stata sottoposta a tutte le cure del caso. Se la caverà con una prognosi di 10 giorni sebbene le ferite interiori saranno difficilmente guaribili. Quella della violenza registrata la scorsa notte non è il solo caso di cronaca con vittima una donna. A Bogolese, frazione del comune di Sorbolo, sempre in provincia di Parma, un uomo di 36 anni nelle passate ore è stato arrestato con l'accusa di aver picchiato a sangue la sua convivente di 41 anni. Quest'ultima avrebbe però avuto la forza di allertare le forze dell'ordine che hanno così messo le manette ai polsi dell'uomo violento accusandolo di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

© Riproduzione Riservata.