BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Centocelle, straniero accoltello da sconosciuto in strada/ Ultime notizie, giallo alle porte di Roma

Centocelle, straniero accoltello da sconosciuto in strada. Ultime notizie, giallo alle porte di Roma avvenuto nella serata di ieri: un 36enne rumeno ferito da due fendenti

Centocelle, straniero accoltello da sconosciuto in strada Centocelle, straniero accoltello da sconosciuto in strada

Stava camminando tranquillamente in strada, quando è stato aggredito da uno sconosciuto armato di coltello. L’attacco è avvenuto ieri sera a Centocelle, in provincia di Roma, dove un 36enne rumeno incensurato, ha ricevuto due fendenti da uno sconosciuto, uno al braccio e uno alla schiena. L’episodio si è verificato precisamente in via Filippo Parlatore, e stando a quanto riferito dai medici citati dall’edizione online de Il Messaggero, l’aggressore deve aver usato un coltello da cucina. Una volta soccorsa, la vittima è stata trasportata dal 118 presso l’ospedale Figlie di San Camillo, e l’uomo non sarebbe in pericolo di vita.

LA POLIZIA NON CREDE ALLA VERSIONE DELLA VITTIMA

Dopo avergli suturato le ferite, i medici hanno preferito non dimetterlo, ricoverandolo a scopo precauzionale. Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire quello che sembrerebbe un vero e proprio giallo, e pare non credano alla versione dello stesso rumeno: «Stavo camminando - ha raccontato il 36enne alla polizia di stato - quando un uomo, italiano, mi ha aggredito con un coltello». Difficile che si tratti di un episodio di razzismo, mentre non è da escludere che il ferimento sia avvenuto in riferimenti ad altri contesti. Gli investigatori stanno indagando anche attraverso l’utilizzo dei filmati delle telecamere della zona.

© Riproduzione Riservata.