BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POESIA/ Twardowski: un prete al servizio della bellezza quotidiana

Pubblicazione:

meleR375_19ott09.jpg

 

Attraverso l’umorismo salva la tenerezza. Anche l’assenza quasi completa della punteggiatura segnala uno sguardo pacato e ugualmente attento a tutti gli aspetti della vita, come ad esempio in Giustizia, una poesia dedicata a una sua collaboratrice nella lettura della Bibbia.

 

Se tutti avessero quattro mele ciascuno

se tutti fossero forti come cavalli

se tutti fossero egualmente inermi in amore

se ognuno avesse le stesse cose

nessuno sarebbe utile a nessuno

 

Grazie perché la Tua giustizia è ineguaglianza

quello che ho e quello che non ho

persino quello che non ho a chi dare

è sempre utile a qualcuno

è notte perché poi sia giorno

buio perché splenda una stella

c’è l’ultimo incontro e la prima separazione

preghiamo perché altri non pregano

crediamo perché altri non credono

moriamo per coloro che non vogliono morire

amiamo perché ad altri si è raffreddato il cuore

una lettera avvicina perché un’altra allontana

gli ineguali hanno bisogno gli uni degli altri

è più facile per loro capire che ognuno è per tutti

e cogliere l’insieme.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.