BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COMUNISMO/ Solzenicyn e l’uomo nuovo: il libro che ha cambiato la coscienza dei russi

Pubblicazione:

urssR375_27nov09.jpg

Oggi, anche all’interno della Chiesa, c’è il grave rischio di censurare la memoria storica; uno dei successi dell’ideologia comunista è quello di essere riuscita in parte a plasmare un «nuovo tipo umano» incapace di pensare in maniera autonoma. «La rinascita della Russia può iniziare solo dalla rinascita dell’uomo e della sua autocoscienza, dal suo pentimento», è stato detto più volte nel corso della serata di presentazione, ma si è anche da più parti rilevato che questo processo è già in corso: infatti, se l’élite odierna torna a parlare di statalismo e imperialismo, è evidente che in varie sfere della coscienza sociale (cinema, letteratura, pubblicistica e così via) sono in atto interessanti ricerche di una «dimensione umana autentica, integrale».

 

(Giovanna Parravicini)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.