BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIAGGIO NELLE OPERE/ L'Accademia Ambrosiana

Pubblicazione:

E’ del 2001 la nascita dell’Accademia Ambrosiana, centro di studio di musica classica e di diffusione della cultura musicale, un nome istituzionale, scelto per far comprendere il rapporto diretto con la città di Milano. L’Accademia Ambrosiana svolge i suoi corsi in tre scuole dove è dislocata: la Tommaso Moro, la Mandelli e l’Istituto San Vincenzo, dove organizza corsi di musica dai 3 anni fino all'età adulta.

 

Gli strumenti più studiati tra gli altri sono il violino, il pianoforte e la chitarra. Si svolgono anche corsi di propedeutica allo strumento per la fascia di età che va dai 3 ai 6 anni. L'Accademia ha innanzitutto una valenza culturale e educativa, avendo come scopo principale di diffondere la conoscenza della musica, fattore costitutivo della storia e della tradizione del popolo italiano.

 

Infatti la musica classica è intimamente legata alla storia e alla formazione della nazione italiana; si pensi ad esempio a quello che l’opera e il melodramma hanno rappresentato specie nel Settecento e nell’Ottocento nel nostro Paese, all’ importanza di un personaggio come Giuseppe Verdi nella storia d’Italia. L'ambizione dell'Accademia Ambrosiana è dunque quella di fare della musica un veicolo culturale importante al punto da suscitare le domande profonde sul senso della vita.

 

Rendere quindi protagonisti i ragazzi insegnando loro uno strumento, ascoltando brani e pezzi di musica classica, organizzando concerti, corsi di vocalità e di canto corale, facendo esperienza del suonare insieme collaborando a un progetto musicale affascinante, quale è un'orchestra. I corsi sono tenuti da persone autorevoli e preparate, tutti diplomati presso il Conservatorio, che, come ci racconta uno di loro, non hanno solo un rapporto di lavoro e di collaborazione ma sono uniti anche dall’ amicizia e dalla passione educativa.

 

Certo, bisogna dirlo, la musica fa veramente pensare al senso delle cose. La musica classica non è retorica, è qualcosa di veramente grande, di estremamente straordinario e avvicina al senso totale dell'esistenza. I corsi di musica classica, l’attività corale per gli adulti, l’attività strumentistica, le sessioni di ascolto della musica classica, tutto è fatto perchè si formi e cresca una spiccata educazione e sensibilità artistica. Sono ben 180 gli allievi, fra ragazzi ed adulti di tutte le fasce di età.

 

E i quattro punti fondamentali che caratterizzano l'Accademia Ambrosiana sono: l'impegno a capire la bellezza della musica attraverso lo studio di quest’arte; fare esperienza di gruppo e condividere qualcosa d’importante; il significativo rapporto fra gli insegnanti per tenere in piedi e far maturare sempre più questa realtà; l’inserimento nei programmi di lavoro di didattiche sempre nuove.

 

Così, per dare una valenza ancora più grande a tutto questo procedere c’è anche la consuetudine di portare i ragazzi a partecipare ad attività esterne alla scuola: l’ascolto di un concerto o il back stage di un’opera o addirittura spettacoli animati dagli stessi ragazzi, Perché il fine dell’Accademia Ambrosiana è quello di fare della musica un' arte per comprendere e gustare il mistero delle cose Perché la musica nasce veramente dal cuore della natura stessa dell’assoluto.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.