BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DON STURZO/ Nel ricordo del Servo di Dio

Pubblicazione:

Sturzo_quadroR375_26gen09.jpg

Don Luigi Sturzo, uomo dello spirito - I principali appuntamenti

"Una testimonianza d'amore, di libertà e di servizio al popolo. Attualità e attuabilità degli ideali cristiani sturziani"
Catania, 2-3 ottobre presso centro congressuale Le Ciminiere / Caltagirone, 4 ottobre presso Fondo Sturzo, Casa Museo Sturzo, Mausoleo Sturzo, Cattedrale

Venerdì 2 ottobre
Centro congressuale "Le Ciminiere", Catania
Sessione di apertura ore 16.30 - 20.00
"Per noi, la prima, vera, unica rivoluzione fu quella del cristianesimo, basata sui due principi di carità e di giustizia". Don Luigi Sturzo

Moderatore
Guzman Carriquiry, sottosegretario del Pontificio Consiglio per i Laici
S.E. Mons. Salvatore Gristina, arcivescovo di Catania
S.E. Mons. Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo e presidente Conferenza Episcopale Siciliana
S.E. Mons. Mariano Crociata, segretario generale Conferenza Episcopale Italiana
Video messaggio di saluto di Papa Benedetto XVI
Raffaele Stancanelli, sindaco di Catania
Giuseppe Castiglione, presidente della Provincia Regionale di Catania Don Luigi Sturzo
Raffaele Lombardo, presidente Regione Siciliana
Renato Schifani, presidente del Senato
Gianni Letta, sottosegretario Presidenza del Consiglio
Antonio Tajani, vicepresidente Commissione Europea
Francesco Sturzo, già presidente Provincia Regionale di Palermo e pronipote dLuigi Sturzo.
Video storico su Don Luigi Sturzo
Lettura Sturziana
Claudia Koll, attrice
Salvatore Martinez, presidente del Rinnovamento nello Spirito Santo e della Fondazione "Istituto di promozione umana «Mons. Di Vincenzo»"
S.E. Card. Angelo Comastri, vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano e arciprete della Basilica di San Pietro
Lech Walesa, già presidente della Repubblica di Polonia e Premio Nobel per la Pace

ore 22.00 Opera teatrale "Libero e forte. Vita e ideali di don Luigi Sturzo)

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >