BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DON STURZO/ Nel ricordo del Servo di Dio

Pubblicazione:

Sturzo_quadroR375_26gen09.jpg

Il pensiero di don Luigi Sturzo è al centro dell'attenzione a Catania venerdì 2 e sabato 3 ottobre e a Caltagirone domenica 4 ottobre in un convegno internazionale nel cinquantesimo anniversario della morte del Servo di Dio don Luigi Sturzo. L'evento è stato voluto dal movimento ecclesiale Rinnovamento nello Spirito Santo e della Fondazione "Istituto di promozione umana "Monsignor Francesco Di Vincenzo". L'eredità di Sturzo rivivrà attraverso testimonianze di alto profilo, ma soprattutto attraverso la presentazione di progetti sociali concreti a lui intitolati e concepiti nel pieno rispetto della sua concezione politica e valoriale. Il Convegno si pone come incubatore di idee per nuove prassi di intervento nella società e di dialogo tra fede e politica, tra fede ed economia, tra fede e giustizia, mettendo insieme per la prima volta voci, competenze e istituzioni abitualmente "lontane", proprio nell'intento di rilanciare il cosiddetto "metodo cristiano" che don Sturzo indicava nelle parole fattive "amicizia, sincerità e collaborazione". L'evento, che gode dell'Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Senato della Repubblica è realizzato con la collaborazione scientifica, fra gli altri, dell'Istituto Luigi Sturzo, del Centro internazionale di Studi Sturzo, dell'Istituto di sociologia Luigi Sturzo di Roma e Caltagirone. Fra i temi oggetto di dibattito (vedere il programma completo in pagina, sotto) la concezione cristiana di Sturzo in rapporto a macro-temi come politiche di sviluppo dei popoli e globalizzazione, economia e primato dell'etica, l'eredità "scomoda" del popolarismo sturziano in Italia, giustizia, legalità, riscatto delle marginalità sociali, sussidiarietà e solidarietà nella società relazione tra naturale e soprannaturale. Domenica 4 ottobre le attività si svolgeranno al Fondo Sturzo presso la Residenza estiva storica della Famiglia Sturzo a Caltagirone, per inaugurare il Polo di Eccellenza di promozione umana e della solidarietà finalizzato alla rieducazione spirituale della popolazione carceraria e al recupero degli ex detenuti.


CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO




  PAG. SUCC. >