BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ I nostri imprenditori sono davvero"Capitani coraggiosi"?

Pubblicazione:

capitani_coraggiosi_filmR400.jpg

Disko Troop è la metafora del vero imprenditore perché sa scegliersi l’equipaggio. Sa attorniarsi delle persone giuste, quelle di cui si può fidare. Harvey junior si è stampato nella mente una frase di Disko: “Dice che ‘le persone dello stesso sangue devono restare unite’. Il suo equipaggio gli è sempre stato fedele. Dice che è per questo che ha pescato così tanto”.

Disko sa essere severo ma anche magnanimo verso tutti, come un buon padre di famiglia, anche verso chi si caccia sempre in qualche guaio. Ma soprattutto, ognuno, ai suoi occhi e alla sua guida solida e ferma, ha un ruolo che ben si integra con gli altri.

Persino l’ospite inatteso, il ragazzino impertinente, trova la sua giusta collocazione nel momento in cui riconosce l’autorità buona e sicura del capitano della We’re here.

Disko Troop è un vero imprenditore del mare che sa capire dove va il “mercato”. Per lui il mercato è il pesce. E’ lui che sa interpretare dove e come sarà possibile pescare il maggior numero di merluzzi, perché sa entrare, per così dire,  nella loro testa, tra le calde correnti del Golfo e quelle fredde del Nord, tra la nebbia che improvvisamente si abbassa e le giornate di tempesta o durante il vento o nelle giornate piene di sole e di lucentezza. Così fa l’imprenditore oggi, che sa spuntarla grazie al fatto di saper capire il mercato essendosene immerso fino in fondo.

Il “capitano coraggioso” Disko Troop, inoltre, rispetta tutti i suoi concorrenti, ma sa che il business in mare è fatto di concorrenza e deve trovare il modo per finire le scorte di sale per la conservazione del pesce prima di qualunque altra goletta. Così potrà rientrare sulle coste di Gloucester e vendere per primo, e al miglior prezzo, tutto il pescato. E infatti è proprio lui ad arrivare primo e a fare business.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >