BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ITALIA A RISCHIO/ Dal nord al sud, il vastissimo patrimonio artistico italiano è in pericolo. Una mappatura

Pubblicazione:

colosseo_R400.jpg

Pompei, la notizia del crollo della Domus dei Gladiatori ha fatto il giro del mondo. Il presidente della Repubblica ha parlato di vergogna. Ma una mappa dei patrimoni artistici d’Italia a rischio rivela una situazione d’allarme.

In un paese come l’Italia dalla storia millenaria e dal patrimonio artistico tra i più ricchi del mondo, il compito di “tutelare e valorizzare”questo patrimonio, come recita l’articolo 9 della Costituzione è impresa ardua. C’è chi se l’è presa con il ministro Bondi e il governo, per i tagli che hanno colpito anche questo settore, c’è chi ha ancora una volta accusato il sud di non svolgere un ruolo adeguato anche nel settore della salvaguardia delle nostre bellezze artistiche.

Ma se si fa un viaggio attraverso l’Italia del patrimonio artistico, si scopre che una situazione di rischio colpisce tutto il Paese, da nord a sud appunto. “Italia Nostra” lancia un grido d’allarme: “Qui rischia di sbriciolarsi tutto, si salvano solo San Pietro e il Duomo di Milano”. Due realtà che godono di due apposite “fabbriche” sempre al lavoro e che intervengono a ogni minimo segnale di allarme. Ma per il resto d’Italia?


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE LA MAPPATURA DEL PATRIMONIO ARTISTICO ITALIANO A RISCHIO



  PAG. SUCC. >